La dosimetria delle radiazioni ionizzanti è un presupposto necessario per la pianificazione della radioprotezione delle persone sia nell’ambiente sia nei luoghi di lavoro. Il ruolo della dosimetria è non meno importante nel campo delle applicazioni mediche delle radiazioni ionizzanti. Nella radioterapia oncologica l’accuratezza della dosimetria è un obiettivo che concorre al successo dei trattamenti. Nella radiodiagnostica medica le determinazioni dosimetriche sono necessarie per la radioprotezione del paziente e per ottimizzare il rapporto costo-beneficio degli esami diagnostici. Se si guarda all’insieme delle sue aree applicative - la medicina e la radioprotezione - la dosimetria e, in generale, la misura delle radiazioni ionizzanti risultano avere un impatto sulla salute di vasti settori di popolazione. L’ampiezza di quest’area d’influenza e il fatto che la dosimetria è una disciplina basata su conoscenze scientifiche multisettoriali, comportano la necessità di una formazione specialistica per tutti coloro ai quali è richiesto di impegnarsi in quest’attività. Sedi di formazione in tal senso sono presenti da anni in molti paesi. Questa formazione è di norma organizzata dalle università e da quegli organismi di ricerca che, come l’ENEA, hanno tradizioni culturali e programmatiche nel settore. La finalità di questo libro è di fornire le basi per l’acquisizione integrata di queste conoscenze. Questo testo è basato sui corsi di dosimetria tenuti dall’autore inizialmente presso le Scuole di Specializzazione in Fisica Sanitaria (SSFS) e, da circa dieci anni a questa parte, presso le Scuole di Specializzazione in Fisica Medica (SSFM) delle Università di Pisa, di Roma Tor Vergata e di Roma La Sapienza.

Fondamenti di dosimetria delle radiazioni ionizzanti

-
2015-10

Abstract

La dosimetria delle radiazioni ionizzanti è un presupposto necessario per la pianificazione della radioprotezione delle persone sia nell’ambiente sia nei luoghi di lavoro. Il ruolo della dosimetria è non meno importante nel campo delle applicazioni mediche delle radiazioni ionizzanti. Nella radioterapia oncologica l’accuratezza della dosimetria è un obiettivo che concorre al successo dei trattamenti. Nella radiodiagnostica medica le determinazioni dosimetriche sono necessarie per la radioprotezione del paziente e per ottimizzare il rapporto costo-beneficio degli esami diagnostici. Se si guarda all’insieme delle sue aree applicative - la medicina e la radioprotezione - la dosimetria e, in generale, la misura delle radiazioni ionizzanti risultano avere un impatto sulla salute di vasti settori di popolazione. L’ampiezza di quest’area d’influenza e il fatto che la dosimetria è una disciplina basata su conoscenze scientifiche multisettoriali, comportano la necessità di una formazione specialistica per tutti coloro ai quali è richiesto di impegnarsi in quest’attività. Sedi di formazione in tal senso sono presenti da anni in molti paesi. Questa formazione è di norma organizzata dalle università e da quegli organismi di ricerca che, come l’ENEA, hanno tradizioni culturali e programmatiche nel settore. La finalità di questo libro è di fornire le basi per l’acquisizione integrata di queste conoscenze. Questo testo è basato sui corsi di dosimetria tenuti dall’autore inizialmente presso le Scuole di Specializzazione in Fisica Sanitaria (SSFS) e, da circa dieci anni a questa parte, presso le Scuole di Specializzazione in Fisica Medica (SSFM) delle Università di Pisa, di Roma Tor Vergata e di Roma La Sapienza.
978-88-8286-319-7
Calcolo Monte Carlo;Radioprotezione;Dosimetria delle radiazioni ionizzanti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Fondamenti-dosimetria-radiazioni-ionizzanti-IV.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 20.55 MB
Formato Adobe PDF
20.55 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/5117
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact