L'attività prevede la progettazione di una consolle di concezione avanzata per la facility Calliope (CR. ENEA Casaccia). Sono stati definiti i requisiti del sistema e del software di controllo con l'obiettivo di conseguire un livello di sicurezza SIL 3, E' stata altresì definita una architettura di riferimento per il sistema di acquisizione e reporting che faciliti l'esecuzione e la documentazione dei test di irraggiamento, il tutto nella stretta osservanza del criterio generale che prevede la netta separazione fra le funzioni di controllo di sicurezza e di processo. E' stato infine progettato e messo a punto un sistema di monitoraggio della movimentazione della sorgente di 60Co dell'impianto Calliope mediante l'impiego di sensori ottici. Tale sistema, pur risultando completamente svincolato da qualsiasi componente dei sistemi di sicurezza e degli organi di movimentazione della sorgente dell'impianto (come richiesto da normativa), permette di definire in tempo reale ed in modo univoco i parametri necessari per la determinazione della dose assorbita dai provini sottoposti ad irraggiarnento. In tal modo tutti i dati relativi alle diverse fasi del processo di irraggiamento saranno registrati e resi disponibili per l'emissione dei certificati di irraggiarnento. Il sistema realizzato affianca in modo indipendente i sistemi di sicurezza previsti nell'impianto, garantendo inoltre una precisa tracciabilità di ogni evento anomalo.

Progettazione consolle di concezione avanzata per l'impianto di irraggiamento Calliope

Baccaro, S.
2011

Abstract

L'attività prevede la progettazione di una consolle di concezione avanzata per la facility Calliope (CR. ENEA Casaccia). Sono stati definiti i requisiti del sistema e del software di controllo con l'obiettivo di conseguire un livello di sicurezza SIL 3, E' stata altresì definita una architettura di riferimento per il sistema di acquisizione e reporting che faciliti l'esecuzione e la documentazione dei test di irraggiamento, il tutto nella stretta osservanza del criterio generale che prevede la netta separazione fra le funzioni di controllo di sicurezza e di processo. E' stato infine progettato e messo a punto un sistema di monitoraggio della movimentazione della sorgente di 60Co dell'impianto Calliope mediante l'impiego di sensori ottici. Tale sistema, pur risultando completamente svincolato da qualsiasi componente dei sistemi di sicurezza e degli organi di movimentazione della sorgente dell'impianto (come richiesto da normativa), permette di definire in tempo reale ed in modo univoco i parametri necessari per la determinazione della dose assorbita dai provini sottoposti ad irraggiarnento. In tal modo tutti i dati relativi alle diverse fasi del processo di irraggiamento saranno registrati e resi disponibili per l'emissione dei certificati di irraggiarnento. Il sistema realizzato affianca in modo indipendente i sistemi di sicurezza previsti nell'impianto, garantendo inoltre una precisa tracciabilità di ogni evento anomalo.
Rapporto tecnico;Ingegneria nucleare;Ingegneria elettronica;Apparati e componenti elettronici
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RdS-2011-224 Frontespizio.pdf.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 203.12 kB
Formato Adobe PDF
203.12 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
NNFISS-LP5-030.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.67 MB
Formato Adobe PDF
3.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/5561
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact