Laser based systems have found widespread application as diagnostic tools in the field of Cultural Heritage. The possibility to work in situ, at distance, and to be non-invasive at all, makes the use of such systems very advantageous. At the same time, the availability of information on the state of conservation of artworks quickly and as complete as possible can represent a great advantage for the optimization of the conservation and restoration actions. Several LIF prototypes have been developed at ENEA for applications in the field of the environmental protection, security and Cultural Heritage conservation. This Report illustrates the technical-scientific activity preparatory to the restoration work of three ancient Egyptian Sarcophagi developed in collaboration with C.R.O.M.A. Srl

I sistemi basati su tecniche laser vengono applicati sempre più diffusamente come strumenti diagnostici nel campo dei Beni Culturali. La possibilità di operare in situ, a distanza, e in modo totalmente non-invasivo, rendono, infatti, l’utilizzo di tali sistemi particolarmente vantaggioso. Allo stesso tempo, la disponibilità di informazioni più complete possibili e ottenibili in tempi rapidi sullo stato di conservazione delle opere d’arte può rappresentare un grande vantaggio per l’ottimizzazione delle azioni di conservazione e restauro. Diversi sistemi LIF sono stati sviluppati all’ENEA per applicazioni nel campo della salvaguardia dell’ambiente, della sicurezza e della conservazione del patrimonio culturale. Questo Rapporto Tecnico illustra l’attività tecnico-scientifica di carattere diagnostico-conoscitivo, propedeutica al restauro di 3 sarcofagi egizi, che è stata svolta in collaborazione con C.R.O.M.A. Srl.

Analisi di antichi sarcofagi egizi mediante sistemi LIF (Laser Induced Fluorescence)

Caneve, L.;Spizzichino, V.
2021

Abstract

I sistemi basati su tecniche laser vengono applicati sempre più diffusamente come strumenti diagnostici nel campo dei Beni Culturali. La possibilità di operare in situ, a distanza, e in modo totalmente non-invasivo, rendono, infatti, l’utilizzo di tali sistemi particolarmente vantaggioso. Allo stesso tempo, la disponibilità di informazioni più complete possibili e ottenibili in tempi rapidi sullo stato di conservazione delle opere d’arte può rappresentare un grande vantaggio per l’ottimizzazione delle azioni di conservazione e restauro. Diversi sistemi LIF sono stati sviluppati all’ENEA per applicazioni nel campo della salvaguardia dell’ambiente, della sicurezza e della conservazione del patrimonio culturale. Questo Rapporto Tecnico illustra l’attività tecnico-scientifica di carattere diagnostico-conoscitivo, propedeutica al restauro di 3 sarcofagi egizi, che è stata svolta in collaborazione con C.R.O.M.A. Srl.
Laser based systems have found widespread application as diagnostic tools in the field of Cultural Heritage. The possibility to work in situ, at distance, and to be non-invasive at all, makes the use of such systems very advantageous. At the same time, the availability of information on the state of conservation of artworks quickly and as complete as possible can represent a great advantage for the optimization of the conservation and restoration actions. Several LIF prototypes have been developed at ENEA for applications in the field of the environmental protection, security and Cultural Heritage conservation. This Report illustrates the technical-scientific activity preparatory to the restoration work of three ancient Egyptian Sarcophagi developed in collaboration with C.R.O.M.A. Srl
Cultural heritage
Egyptian sarcophagi
Imaging
LIF
Beni culturali
Sarcofagi egizi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT-2020-16-ENEA.pdf

accesso aperto

Descrizione: Documento completo
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.09 MB
Formato Adobe PDF
2.09 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/56033
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact