L’efficacia delle politiche mirate a incrementare e ottimizzare il recupero energetico del costruito e rassicurare proprietari e investitori verso migliori garanzie dell’investimento è oggi tra i principali obiettivi comunitari. Il volume illustra i risultati dell’indagine iniziale del progetto EIE REQUEST analizzando strumenti e tecniche volti ad accrescere la quantità e la qualità degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici residenziali in Europa. Dei circa cento strumenti in uso in 27 diversi paesi, inerenti comunicazione, formazione e qualificazione, incentivi finanziari, partecipazione, sono approfonditi e riportati alcuni esempi significativi (Best Practices) distinti in: strumenti di promozione degli interventi di miglioramento raccomandati dal Certificato Energetico (ACE) degli edifici; meccanismi per garantire la qualità del recupero energetico in fase di fornitura ed esecuzione dei lavori. Il documento fornisce quindi alcune considerazioni conclusive circa l’analisi condotta e il ruolo delle Agenzie energetiche nazionali nel supportare autorità e decisori nella definizione, attuazione e monitoraggio degli strumenti, nell’orientare i programmi formativi e nella creazione di una rete costituita dai diversi attori del settore per implementare e disseminare gli strumenti, generando così l’impatto auspicato.

RECUPERO ENERGETICO DEGLI EDIFICI ATTRAVERSO CERTIFICAZIONE E QUALITÀ. Esempi di strumenti e misure in Europa.

Ezilda Costanzo
;
Valerio Pfister
2011

Abstract

L’efficacia delle politiche mirate a incrementare e ottimizzare il recupero energetico del costruito e rassicurare proprietari e investitori verso migliori garanzie dell’investimento è oggi tra i principali obiettivi comunitari. Il volume illustra i risultati dell’indagine iniziale del progetto EIE REQUEST analizzando strumenti e tecniche volti ad accrescere la quantità e la qualità degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici residenziali in Europa. Dei circa cento strumenti in uso in 27 diversi paesi, inerenti comunicazione, formazione e qualificazione, incentivi finanziari, partecipazione, sono approfonditi e riportati alcuni esempi significativi (Best Practices) distinti in: strumenti di promozione degli interventi di miglioramento raccomandati dal Certificato Energetico (ACE) degli edifici; meccanismi per garantire la qualità del recupero energetico in fase di fornitura ed esecuzione dei lavori. Il documento fornisce quindi alcune considerazioni conclusive circa l’analisi condotta e il ruolo delle Agenzie energetiche nazionali nel supportare autorità e decisori nella definizione, attuazione e monitoraggio degli strumenti, nell’orientare i programmi formativi e nella creazione di una rete costituita dai diversi attori del settore per implementare e disseminare gli strumenti, generando così l’impatto auspicato.
978-88-8286-246-6
Incentivi recupero
Certificazione energetica (qualificazione professionale)
Edifici
Efficienza energetica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Recupero energetico degli edifici attraverso certificazione e qualità.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.76 MB
Formato Adobe PDF
2.76 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/60361
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact