E’ stata fatta la sintesi di LiMnxFe1-xPO4 con 0 < x < 1 utilizzando una procedura che consiste nella sintesi del fosfato di litio, manganese e ferro cristallino nanostrutturato contenente intrinsecamente carbone. Le prove elettrochimiche su tali campioni hanno rivelato che non si ottiene il composto desiderato ma una miscela di LiFePO4 e LiMnPO4 disaggregati. Interessanti sono invece i risultati ottenuti utilizzando i nanotubi di TiO2 preparato mediante il processo di anodizzazione del Ti. Sono stati ottenuti centinaia di cicli anche a regimi molto severi 50C e 100C con una buona ritenzione della capacità.

Caratterizzazione elettrochimica di materiali elettrodici nanostrutturati di batterie al litio e litio-ione per applicazioni di potenza

-
2012-09

Abstract

E’ stata fatta la sintesi di LiMnxFe1-xPO4 con 0 < x < 1 utilizzando una procedura che consiste nella sintesi del fosfato di litio, manganese e ferro cristallino nanostrutturato contenente intrinsecamente carbone. Le prove elettrochimiche su tali campioni hanno rivelato che non si ottiene il composto desiderato ma una miscela di LiFePO4 e LiMnPO4 disaggregati. Interessanti sono invece i risultati ottenuti utilizzando i nanotubi di TiO2 preparato mediante il processo di anodizzazione del Ti. Sono stati ottenuti centinaia di cicli anche a regimi molto severi 50C e 100C con una buona ritenzione della capacità.
Accumulo di energia elettrica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report RdS 2012-234.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.28 MB
Formato Adobe PDF
3.28 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6266
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact