Il documento presenta le attività realizzate da CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio in virtù dell’accordo di collaborazione siglato con ENEA. Nel corso del 2012, CRIET ha contribuito allo sviluppo di adeguate metodologie di ricerca e all’implementazione di strumenti operativi che hanno richiesto la realizzazione delle seguenti attività: 1. predisposizione di un software per le Amministrazioni Comunali che consente di calcolare i possibili benefici derivanti dall’implementazione di un piano d’efficientamento energetico e costituzione del connesso back office 2. presentazione e promozione del progetto Lumière presso i Comuni della Provincia di Monza e Brianza per la concreta realizzazione di progetti illuminotecnici. Al fine di permettere ai rappresentanti dei Comuni italiani di pervenire a un primo calcolo dei possibili risparmi economici ottenibili intervenendo sugli impianti e sui servizi di manutenzione della rete d’illuminazione pubblica, CRIET ha realizzato un software di simulazione residente su internet. Grazie all’utilizzo del software, che richiede l’immissione di alcune informazioni relative allo specifico Comune, è possibile ottenere una prima valutazione dei benefici derivanti dall’adozione di programmi per la riqualificazione della rete d’illuminazione pubblica. In realtà il software assolve anche alla fondamentale funzione di far comprendere alle Amministrazioni comunali quali sono i passaggi chiave per una corretta azione di efficientamento energetico. Per quanto concerne le attività di supporto ai Comuni aderenti al Network Lumière, queste si sono concretizzate in due iniziative distinte. Una prima attività ha richiesto la predisposizione di un back office telefonico per supportare adeguatamente le Amministrazioni Comunali nella compilazione dei dati necessari al software per elaborare le valutazioni desiderate. Una seconda iniziativa ha visto coinvolto il CRIET nella presentazione e nella promozione del progetto Lumière presso i Comuni della Provincia di Monza e Brianza. Al fine di promuovere al meglio i contenuti del progetto, CRIET ha provveduto alla realizzazione di numerose riunioni e incontri nel corso dei quali sono stati presentati nel dettaglio l’iniziativa e i possibili vantaggi a essa associati.

Sviluppo di strumenti di analisi e metodologie procedurali per l'innovazione nell'illuminazione pubblica

Gozo, Nicoletta
2012

Abstract

Il documento presenta le attività realizzate da CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio in virtù dell’accordo di collaborazione siglato con ENEA. Nel corso del 2012, CRIET ha contribuito allo sviluppo di adeguate metodologie di ricerca e all’implementazione di strumenti operativi che hanno richiesto la realizzazione delle seguenti attività: 1. predisposizione di un software per le Amministrazioni Comunali che consente di calcolare i possibili benefici derivanti dall’implementazione di un piano d’efficientamento energetico e costituzione del connesso back office 2. presentazione e promozione del progetto Lumière presso i Comuni della Provincia di Monza e Brianza per la concreta realizzazione di progetti illuminotecnici. Al fine di permettere ai rappresentanti dei Comuni italiani di pervenire a un primo calcolo dei possibili risparmi economici ottenibili intervenendo sugli impianti e sui servizi di manutenzione della rete d’illuminazione pubblica, CRIET ha realizzato un software di simulazione residente su internet. Grazie all’utilizzo del software, che richiede l’immissione di alcune informazioni relative allo specifico Comune, è possibile ottenere una prima valutazione dei benefici derivanti dall’adozione di programmi per la riqualificazione della rete d’illuminazione pubblica. In realtà il software assolve anche alla fondamentale funzione di far comprendere alle Amministrazioni comunali quali sono i passaggi chiave per una corretta azione di efficientamento energetico. Per quanto concerne le attività di supporto ai Comuni aderenti al Network Lumière, queste si sono concretizzate in due iniziative distinte. Una prima attività ha richiesto la predisposizione di un back office telefonico per supportare adeguatamente le Amministrazioni Comunali nella compilazione dei dati necessari al software per elaborare le valutazioni desiderate. Una seconda iniziativa ha visto coinvolto il CRIET nella presentazione e nella promozione del progetto Lumière presso i Comuni della Provincia di Monza e Brianza. Al fine di promuovere al meglio i contenuti del progetto, CRIET ha provveduto alla realizzazione di numerose riunioni e incontri nel corso dei quali sono stati presentati nel dettaglio l’iniziativa e i possibili vantaggi a essa associati.
Illuminazione pubblica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rds 2012-280.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.8 MB
Formato Adobe PDF
3.8 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6280
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact