La presente relazione documenta le attività svolte nell'ambito della seconda parte dell’accordo di collaborazione ENEA-DII relative al perfezionamento, alla prima realizzazione come pre-serie, e al supporto all'integrazione meccanica del sistema elettronico di monitoraggio e gestione di un modulo composto da 4 celle al litio (LiFePO4) di diversa taglia (30, 60 e 100 Ah), con diverse funzioni (avviamento o trazione), componibile a sua volta per la realizzazione di batterie fino a 4 moduli. In particolare, viene considerata l'attività di supporto alle aziende incaricate delle progettazione elettronica e meccanica, finalizzata alla realizzazione dei diversi moduli dimostratori. Viene usato come punto di partenza il sistema di BMS con funzioni di bilanciamento attivo, sviluppato in forma prototipale nella prima parte della ricerca e verificato dalla successiva sperimentazione. Sono descritte le migliorie e le modifiche apportate ai vari livelli del progetto, hardware, firmware e software, in modo da soddisfare tutti i requisiti delle diverse applicazioni e inserire le funzionalità indicate dal coordinamento del progetto durante le prove di validazione. Fa parte della presente relazione anche un sintetico manuale di istallazione e uso dei moduli realizzati, utile alla corretta applicazione delle schede da parte dell'integratore di sistema che realizza i moduli e li intende usare nelle diverse applicazioni.

Progettazione definitiva del BMS per batterie di avviamento e trazione non automotive

-
2012-09

Abstract

La presente relazione documenta le attività svolte nell'ambito della seconda parte dell’accordo di collaborazione ENEA-DII relative al perfezionamento, alla prima realizzazione come pre-serie, e al supporto all'integrazione meccanica del sistema elettronico di monitoraggio e gestione di un modulo composto da 4 celle al litio (LiFePO4) di diversa taglia (30, 60 e 100 Ah), con diverse funzioni (avviamento o trazione), componibile a sua volta per la realizzazione di batterie fino a 4 moduli. In particolare, viene considerata l'attività di supporto alle aziende incaricate delle progettazione elettronica e meccanica, finalizzata alla realizzazione dei diversi moduli dimostratori. Viene usato come punto di partenza il sistema di BMS con funzioni di bilanciamento attivo, sviluppato in forma prototipale nella prima parte della ricerca e verificato dalla successiva sperimentazione. Sono descritte le migliorie e le modifiche apportate ai vari livelli del progetto, hardware, firmware e software, in modo da soddisfare tutti i requisiti delle diverse applicazioni e inserire le funzionalità indicate dal coordinamento del progetto durante le prove di validazione. Fa parte della presente relazione anche un sintetico manuale di istallazione e uso dei moduli realizzati, utile alla corretta applicazione delle schede da parte dell'integratore di sistema che realizza i moduli e li intende usare nelle diverse applicazioni.
Nuovi materiali;Componenti innovativi;Mezzi di trasporto
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report RdS 2012-089.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.62 MB
Formato Adobe PDF
1.62 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6317
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact