La simbiosi industriale si sta sempre più affermando in Italia come strumento operativo dell’economia circolare per l’implementazione della transizione ecologica. In tale direzione, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), approvato nell’aprile del 2021, nella Missione 2 “Rivoluzione Verde e Transizione ecologica” prevede di definire una nuova strategia nazionale per l’economia circolare, includendo anche misure concrete per l’applicazione della simbiosi industriale attraverso appositi strumenti normativi e finanziari. L’evento (e la call for paper) vuole essere una occasione per confrontarsi su casi concreti di simbiosi industriale (con dettaglio degli aspetti operativi, procedurali, economici ed ambientali, anche con riferimento ai potenziali di decarbonizzazione), sugli standard tecnici e/o operativi e sugli strumenti a supporto sia della implementazione sia degli investimenti per la simbiosi industriale. ENEA si è fatta promotrice nel 2016 della costituzione della prima rete italiana di simbiosi industriale, SUN - Symbiosis Users Network, che coinvolge diversi stakeholder coinvolti su tematiche di tipo operativo sul tema della simbiosi industriale. La quinta edizione del convegno proposto dalla rete SUN, dal CTS di Ecomondo e da ENEA, tenutasi in edizione mista presenza e on-line il 27 ottobre 2021, dal titolo “Il contributo ed il potenziale della simbiosi industriale per la transizione ecologica”, è stato seguito in diretta streaming e in presenza da quasi 200 partecipanti e ha rappresentato un appuntamento utile per avere una panoramica del percorso fatto sin qui in Italia sulla simbiosi industriale e sulle prospettive future. Il volume contiene gli atti del convegno.

The contribution and potential of Industrial Symbiosis for the ecological transition. SymbiosisUsers Network - Sun Proceedings of the fifth SUN Conference, October 27th 2021

Beltrani, T.;La Monica, M.
2022

Abstract

La simbiosi industriale si sta sempre più affermando in Italia come strumento operativo dell’economia circolare per l’implementazione della transizione ecologica. In tale direzione, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), approvato nell’aprile del 2021, nella Missione 2 “Rivoluzione Verde e Transizione ecologica” prevede di definire una nuova strategia nazionale per l’economia circolare, includendo anche misure concrete per l’applicazione della simbiosi industriale attraverso appositi strumenti normativi e finanziari. L’evento (e la call for paper) vuole essere una occasione per confrontarsi su casi concreti di simbiosi industriale (con dettaglio degli aspetti operativi, procedurali, economici ed ambientali, anche con riferimento ai potenziali di decarbonizzazione), sugli standard tecnici e/o operativi e sugli strumenti a supporto sia della implementazione sia degli investimenti per la simbiosi industriale. ENEA si è fatta promotrice nel 2016 della costituzione della prima rete italiana di simbiosi industriale, SUN - Symbiosis Users Network, che coinvolge diversi stakeholder coinvolti su tematiche di tipo operativo sul tema della simbiosi industriale. La quinta edizione del convegno proposto dalla rete SUN, dal CTS di Ecomondo e da ENEA, tenutasi in edizione mista presenza e on-line il 27 ottobre 2021, dal titolo “Il contributo ed il potenziale della simbiosi industriale per la transizione ecologica”, è stato seguito in diretta streaming e in presenza da quasi 200 partecipanti e ha rappresentato un appuntamento utile per avere una panoramica del percorso fatto sin qui in Italia sulla simbiosi industriale e sulle prospettive future. Il volume contiene gli atti del convegno.
978-88-8286-428-6
The industrial symbiosis approach
Hydrogen for the transition of the process industry
Industry 4.0 and industrial symbosis
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Atti_SUN_2021.pdf

accesso aperto

Descrizione: Documento completo
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 9 MB
Formato Adobe PDF
9 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/63257
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact