A thermal neutron assembly for calibrating dosimetric instruments is available at the ENEA Radiation Protection Institute in Bologna. Its characterisation was carried out both in terms of the dosimetric quanties for the three typical energy ranges (thermal, epithermal and fast) and in terms af the neutron spectral fluence at fourteen measurement places along the three available calibration cavities. The spectra where studied using the MCNP Monte Carlo code and were characterised by an high degree of detail. A 29 group energy structure was adopted and the aim of the study was to minimize the uncertainty within each group, avoiding large error fluctuations between one group and the other.To this purpose the standard MCNP variance reduction techniques were used together with the DSA algorithm, developed at ENEA Bologna.The report presents the fourteen ca1culated optimised spectra comparing the performances of the various adopted variance reduction techniques adopted.

Presso l'Istituto per la Radioprotezione dell'ENEA di Bologna è disponibile un insieme sperimentale per neutroni termici utile per la calibrazione di strumenti dosimetrici. La sua caratterizzazione è stata svolta sia nei termini delle quantità dosimetriche per i tre intervalli di energia tipici (termico, epitermico e veloce) sia nei termini della fluenza spettrale neutronica in quattordici posizioni di misura lungo le tre cavità disponibili per le calibrazioni. Gli spettri sono stati studiati impiegando ilcodice Monte Carlo MCNP e sono caratterizzati da un alto grado di dettaglio. E' stata infattiadottata una struttura a 29 gruppi e lo scopo dello studio è stato quello di minimizzare l'incertezza statistica all'interno di ogni gruppo, evitando grandi fluttuazioni degli errori fra un gruppo e l'altro.A questo scopo sono state impiegate le tecniche standard di riduzione della varianza presenti in MCNP insieme con l' algoritmo DSA sviluppato presso l'ENEA di Bologna.Il rapporto presenta i quattordici spettri ottimizzati confrontando fra loro le prestazioni delle diverse tecniche di riduzione della varianza adottate.

Optimizing the Monte Carlo Evaluation of Neutron Spectra within a Thermal Neutron Calibration Assembly

2002

Abstract

Presso l'Istituto per la Radioprotezione dell'ENEA di Bologna è disponibile un insieme sperimentale per neutroni termici utile per la calibrazione di strumenti dosimetrici. La sua caratterizzazione è stata svolta sia nei termini delle quantità dosimetriche per i tre intervalli di energia tipici (termico, epitermico e veloce) sia nei termini della fluenza spettrale neutronica in quattordici posizioni di misura lungo le tre cavità disponibili per le calibrazioni. Gli spettri sono stati studiati impiegando ilcodice Monte Carlo MCNP e sono caratterizzati da un alto grado di dettaglio. E' stata infattiadottata una struttura a 29 gruppi e lo scopo dello studio è stato quello di minimizzare l'incertezza statistica all'interno di ogni gruppo, evitando grandi fluttuazioni degli errori fra un gruppo e l'altro.A questo scopo sono state impiegate le tecniche standard di riduzione della varianza presenti in MCNP insieme con l' algoritmo DSA sviluppato presso l'ENEA di Bologna.Il rapporto presenta i quattordici spettri ottimizzati confrontando fra loro le prestazioni delle diverse tecniche di riduzione della varianza adottate.
A thermal neutron assembly for calibrating dosimetric instruments is available at the ENEA Radiation Protection Institute in Bologna. Its characterisation was carried out both in terms of the dosimetric quanties for the three typical energy ranges (thermal, epithermal and fast) and in terms af the neutron spectral fluence at fourteen measurement places along the three available calibration cavities. The spectra where studied using the MCNP Monte Carlo code and were characterised by an high degree of detail. A 29 group energy structure was adopted and the aim of the study was to minimize the uncertainty within each group, avoiding large error fluctuations between one group and the other.To this purpose the standard MCNP variance reduction techniques were used together with the DSA algorithm, developed at ENEA Bologna.The report presents the fourteen ca1culated optimised spectra comparing the performances of the various adopted variance reduction techniques adopted.
Protezione dalle radiazioni ionizzanti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6347
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact