Il presente rapporto descrive la caratterizzazione elettrochimica di anodi costituiti da nanotubi di ossido di titanio (TiO2) ottenuti mediante ossidazione di un substrato in titanio. Gli anodi sono stati investigati in semicelle Li/elettrolita liquido/TiO2 in termini di capacità, cicli di vita ed efficienza coulombica a differenti regimi di corrente. Le attività sono state eseguite nel periodo ottobre 2011 - settembre 2012. Circa il 92% della capacità teorica è erogata a C/10 mentre ad elevati regimi di corrente (≥ 1C) la capacità fornita non supera un terzo del valore teorico. Tuttavia, i valori di capacità forniti dai nano-tubi di TiO2, soprattutto ad elevate densità di corrente, sono da considerarsi tra le più elevate (se non le più elevate in assoluto) relativamente ad elettrodi che non impiegano alcun additivo ad elevata conduzione elettronica. Cicli prolungati eseguiti al 100% DOD hanno mostrato un decremento progressivo in capacità che, dopo 200 cicli consecutivi di scarica/carica, risulta pari al 58% del valore iniziale, corrispondente ad una perdita pari a 0.2% ad ogni ciclo. Quest’ultima, tuttavia, è risultata dovuta ad impoverimento di elettrolita nel separatore. L’efficienza coulombica si mantiene prossima al 100% anche dopo prolungati cicli di scarica/carica.

Ricerca e sviluppo di materiali e processi per la realizzazione di materiali anodici con prestazioni migliorate. Test elettrochimici su nanotubi di TiO2 ottenuti mediante ossidazione di un substrato in titanio

Appetecchi, G.B.;Pozio, A.
2012

Abstract

Il presente rapporto descrive la caratterizzazione elettrochimica di anodi costituiti da nanotubi di ossido di titanio (TiO2) ottenuti mediante ossidazione di un substrato in titanio. Gli anodi sono stati investigati in semicelle Li/elettrolita liquido/TiO2 in termini di capacità, cicli di vita ed efficienza coulombica a differenti regimi di corrente. Le attività sono state eseguite nel periodo ottobre 2011 - settembre 2012. Circa il 92% della capacità teorica è erogata a C/10 mentre ad elevati regimi di corrente (≥ 1C) la capacità fornita non supera un terzo del valore teorico. Tuttavia, i valori di capacità forniti dai nano-tubi di TiO2, soprattutto ad elevate densità di corrente, sono da considerarsi tra le più elevate (se non le più elevate in assoluto) relativamente ad elettrodi che non impiegano alcun additivo ad elevata conduzione elettronica. Cicli prolungati eseguiti al 100% DOD hanno mostrato un decremento progressivo in capacità che, dopo 200 cicli consecutivi di scarica/carica, risulta pari al 58% del valore iniziale, corrispondente ad una perdita pari a 0.2% ad ogni ciclo. Quest’ultima, tuttavia, è risultata dovuta ad impoverimento di elettrolita nel separatore. L’efficienza coulombica si mantiene prossima al 100% anche dopo prolungati cicli di scarica/carica.
Accumulo di energia elettrica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report Rds 2012-243.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 461.79 kB
Formato Adobe PDF
461.79 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6351
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact