Scopo della presente relazione e quello di descrivere il lavoro intermedio svolto all’interno dell’Accordo di collaborazione tra ENEA ed FN S.p.A. relativo alla realizzazione di pannelli e campioni di SiC/SiC. Il processo CVI (Chemical VApuor Infiltration) si articola in una prima fase in cui si preparano le preforme in autoclave e si deposita un interfase di carbonio sulle fibre. Dopo le preforme vengono densificate utilizzando dei precursori alo stato di vapore o gassoso. I prodotti della decomposizione si depositano sulle superfici esterne del fibre delle preforme. Tale processo aumenta progressivamente il diametro delle fibre con la formazione di una matrice cristallina. In questa fase il controllo delle temperature nel forno costituisce un parametro fondamentale. Per questa ragione si è eseguita una certificazione che accertasse l’uniformità delle temperature all’interno del forno. Sono state costruite attrezzature per poter sostenere ed densificare i singoli yarns che compongono il tessuto plane weave al fine di farne una caratterizzazione meccanica. Sono state realizzate le preforme dei pannelli e dei tubi e le attrezzature per il loro sostegno per la successiva densificazione.

Accordo di collaborazione ENEA-FN per "Realizzazione di pannelli e campioni in SiCf/SiC per caratterizzazioni fisico-meccaniche" LAC 073 R378

Baccaro, Stefania
2012-09

Abstract

Scopo della presente relazione e quello di descrivere il lavoro intermedio svolto all’interno dell’Accordo di collaborazione tra ENEA ed FN S.p.A. relativo alla realizzazione di pannelli e campioni di SiC/SiC. Il processo CVI (Chemical VApuor Infiltration) si articola in una prima fase in cui si preparano le preforme in autoclave e si deposita un interfase di carbonio sulle fibre. Dopo le preforme vengono densificate utilizzando dei precursori alo stato di vapore o gassoso. I prodotti della decomposizione si depositano sulle superfici esterne del fibre delle preforme. Tale processo aumenta progressivamente il diametro delle fibre con la formazione di una matrice cristallina. In questa fase il controllo delle temperature nel forno costituisce un parametro fondamentale. Per questa ragione si è eseguita una certificazione che accertasse l’uniformità delle temperature all’interno del forno. Sono state costruite attrezzature per poter sostenere ed densificare i singoli yarns che compongono il tessuto plane weave al fine di farne una caratterizzazione meccanica. Sono state realizzate le preforme dei pannelli e dei tubi e le attrezzature per il loro sostegno per la successiva densificazione.
Fusione nucleare;Progetto ITER
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report RdS 2012-266.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.24 MB
Formato Adobe PDF
1.24 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6366
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact