La conoscenza, in situazioni di crisi, è una risorsa in grado di gestire la complessità dei fenomeni.Attraverso le sue qualità(creativa,moltiplicabile,condivisa)produce valore ma non si comporta come i fattori produttivi trattati nei manuali,non si consuma con l'uso,anzi l'uso la rinnova e l'approfondisce rendendola non rivale nel momento che si utilizza.La costruzione della società della conoscenza,di cui c'è bisogno per rendere tutti i processi economici e sociali più sostenibili e competere nel mercato globale,implica,tra l'altro, la divulgazione di conoscenza affidabile.

La produzione di valore mediante l'impiego di conoscenza come risorsa strategica.Capitale umano e conoscenza.

Gallo, Emiliana
2013-05-07

Abstract

La conoscenza, in situazioni di crisi, è una risorsa in grado di gestire la complessità dei fenomeni.Attraverso le sue qualità(creativa,moltiplicabile,condivisa)produce valore ma non si comporta come i fattori produttivi trattati nei manuali,non si consuma con l'uso,anzi l'uso la rinnova e l'approfondisce rendendola non rivale nel momento che si utilizza.La costruzione della società della conoscenza,di cui c'è bisogno per rendere tutti i processi economici e sociali più sostenibili e competere nel mercato globale,implica,tra l'altro, la divulgazione di conoscenza affidabile.
conoscenza;capitale umano;valore economico;vantaggio competitivo;sviluppo economico sostenibile
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GESTIONE CONOSCENZA.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 326.53 kB
Formato Adobe PDF
326.53 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6404
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact