Questo report è suddiviso in tre capitoli. Il primo capitolo riporta l’ottimizzazione di processi di saldatura laser e laser arco individuato come possibile tecnica di saldatura per componenti di grande dimensione. Nel corso del primo anno infatti sono state effettuate ottimizzazioni sui processi di saldatura sia Electron Beam Welding sia Laser Welding. Se è vero che come dimostrato dalla prove meccaniche e dalla correlazione con le prove non distruttive del report Rds/2012/101 la saldatura EBW rappresenta un benchmark, la tecnologia che più industrialmente applicabile su componenti di grosse dimensioni è la tecnologia laser. In particolare la tecnologia laser TIG che è stata ulteriormente affinata nel corso di questo secondo anno. Il secondo capitolo riporta i risultati di qualifica, in termini di prove di compressione e prove di flessione, sul materiale tal quale e sui giunti saldati di campioni di AFS. Lo scopo è oltre a valutare la resistenza ultima a schiacciamento ed a flessione anche la determinazione dei dati salienti ( E, G, Sr, v) utili al progettista per la progettazione con questa nuova classe di materiali. Il terzo capitolo riguarda la scelta è l’analisi di un “case study” effettuato con la collaborazione del consorzio CALEF, in cui è stato scelto e successivamente riprogettato un componente, il pavimento flottante delle carrozze ferroviarie, per valutare quali vantaggi possono essere conseguiti dall’impiego dei pannelli AFS.

Fabbricazione e qualificazione di componenti saldati e progettazione di componenti in AFS

Alba, M.B.;Colucci, P.;Cognini, F.;Barbieri, G.
2012

Abstract

Questo report è suddiviso in tre capitoli. Il primo capitolo riporta l’ottimizzazione di processi di saldatura laser e laser arco individuato come possibile tecnica di saldatura per componenti di grande dimensione. Nel corso del primo anno infatti sono state effettuate ottimizzazioni sui processi di saldatura sia Electron Beam Welding sia Laser Welding. Se è vero che come dimostrato dalla prove meccaniche e dalla correlazione con le prove non distruttive del report Rds/2012/101 la saldatura EBW rappresenta un benchmark, la tecnologia che più industrialmente applicabile su componenti di grosse dimensioni è la tecnologia laser. In particolare la tecnologia laser TIG che è stata ulteriormente affinata nel corso di questo secondo anno. Il secondo capitolo riporta i risultati di qualifica, in termini di prove di compressione e prove di flessione, sul materiale tal quale e sui giunti saldati di campioni di AFS. Lo scopo è oltre a valutare la resistenza ultima a schiacciamento ed a flessione anche la determinazione dei dati salienti ( E, G, Sr, v) utili al progettista per la progettazione con questa nuova classe di materiali. Il terzo capitolo riguarda la scelta è l’analisi di un “case study” effettuato con la collaborazione del consorzio CALEF, in cui è stato scelto e successivamente riprogettato un componente, il pavimento flottante delle carrozze ferroviarie, per valutare quali vantaggi possono essere conseguiti dall’impiego dei pannelli AFS.
Nuovi materiali;Componenti innovativi;Mezzi di trasporto
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report Rds 2012-102.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 5.9 MB
Formato Adobe PDF
5.9 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6483
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact