L'attività di ricerca prevede un’attività di supporto alla progettazione strutturale di arredi urbani multifunzionali energeticamente attivi, da installare nelle rotatorie viarie cittadine e gestibili secondo una logica Smart Cities. Il progetto "Rotonde Smart Cities", avviata da una collaborazione tra ENEA ed il Dipartimento di Ingegneria dell'Energia e dei Sistemi dell'Università di Pisa, necessita di un lavoro multidisciplinare ed ha come scopo quello progettare 'SVEMlight', Struttura Viaria Ecosostenibile e Multifunzionale. Nella prima parte del lavoro sarà fornita una descrizione dettagliata dell’elemento calla illustrando per ciascun componente le caratteristiche geometriche, il materiale utilizzato e il peso proprio. E’ formulato un modello numerico per l'analisi statica del complesso precedentemente descritto. Inoltre, è eseguita l’analisi strutturale e le verifiche secondo la normativa italiana (NTC 2008) ed europee (Eurocodici) ottenendo un modello strutturale soddisfacente sia in termini di resistenza che di deformabilità e stabilità. Quindi, in relazione alla complessità della geometria, è stato sviluppato il progetto della disposizione dei pannelli fotovoltaici. Nella seconda parte è stato ampliato il concetto di arredo urbano multifunzionale attivo individuando e sviluppando il progetto concettuale di alcuni possibili dispositivi di arredo: gazebo, lampioni per illuminazione pubblica, strutture per il parcheggio di biciclette, pensiline per aree di sosta a pagamento.

Studio di strutture multifunzionali da installare in ambiente urbano come arredi attivi in una logica di Smart Cities

-
2012-09

Abstract

L'attività di ricerca prevede un’attività di supporto alla progettazione strutturale di arredi urbani multifunzionali energeticamente attivi, da installare nelle rotatorie viarie cittadine e gestibili secondo una logica Smart Cities. Il progetto "Rotonde Smart Cities", avviata da una collaborazione tra ENEA ed il Dipartimento di Ingegneria dell'Energia e dei Sistemi dell'Università di Pisa, necessita di un lavoro multidisciplinare ed ha come scopo quello progettare 'SVEMlight', Struttura Viaria Ecosostenibile e Multifunzionale. Nella prima parte del lavoro sarà fornita una descrizione dettagliata dell’elemento calla illustrando per ciascun componente le caratteristiche geometriche, il materiale utilizzato e il peso proprio. E’ formulato un modello numerico per l'analisi statica del complesso precedentemente descritto. Inoltre, è eseguita l’analisi strutturale e le verifiche secondo la normativa italiana (NTC 2008) ed europee (Eurocodici) ottenendo un modello strutturale soddisfacente sia in termini di resistenza che di deformabilità e stabilità. Quindi, in relazione alla complessità della geometria, è stato sviluppato il progetto della disposizione dei pannelli fotovoltaici. Nella seconda parte è stato ampliato il concetto di arredo urbano multifunzionale attivo individuando e sviluppando il progetto concettuale di alcuni possibili dispositivi di arredo: gazebo, lampioni per illuminazione pubblica, strutture per il parcheggio di biciclette, pensiline per aree di sosta a pagamento.
Illuminazione pubblica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rds 2012-283.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 13.89 MB
Formato Adobe PDF
13.89 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6562
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact