Il presente lavoro costituisce la relazione delle attività svolte dal CITERA per la realizzazione del sistema di generazione di energia ibrido e delle a prima fase di sviluppo dell’applicazione di software di gestione per l’ottimizzazione e il controllo delle smart grid. Questa operazione si configura come la prima applicazione in Italia di un sistema ibrido che impiega, in modo sinergico e razionale, le tecnologie della cogenerazione, del solare termico, del fotovoltaico, della produzione di idrogeno a bassa pressione mediante processo elettrolitico, dello stoccaggio di idrogeno mediante serbatoi ad idruri metallici, e delle fuel cell di piccola potenza ad uso di range extender per veicoli elettrici/ibridi. Allo stesso tempo costituisce un’anteprima non solo nazionale, ma probabilmente europea l’applicazione del software IOC di IBM, progettato per tutte le diverse applicazioni di monitoraggio e controllo e qui sviluppato per la gestione di sistemi energetici complessi. Questa relazione si articola di tre parti: nella prima si descrive il sistema hardware realizzato presso il CUS Tor di Quinto della Sapienza, nella seconda il software IOC di IBM, le fasi di sviluppo e la presentazione dei primi risultati, nella terza parte le logiche di gestione che si sta cercando di implementare al sistema completo.

Caratterizzazione di un sistema ibrido rappresentativo di una Micro-grid di prova per la valutazione delle funzionalità e potenzialità di software dedicati per la gestione energetica

2012

Abstract

Il presente lavoro costituisce la relazione delle attività svolte dal CITERA per la realizzazione del sistema di generazione di energia ibrido e delle a prima fase di sviluppo dell’applicazione di software di gestione per l’ottimizzazione e il controllo delle smart grid. Questa operazione si configura come la prima applicazione in Italia di un sistema ibrido che impiega, in modo sinergico e razionale, le tecnologie della cogenerazione, del solare termico, del fotovoltaico, della produzione di idrogeno a bassa pressione mediante processo elettrolitico, dello stoccaggio di idrogeno mediante serbatoi ad idruri metallici, e delle fuel cell di piccola potenza ad uso di range extender per veicoli elettrici/ibridi. Allo stesso tempo costituisce un’anteprima non solo nazionale, ma probabilmente europea l’applicazione del software IOC di IBM, progettato per tutte le diverse applicazioni di monitoraggio e controllo e qui sviluppato per la gestione di sistemi energetici complessi. Questa relazione si articola di tre parti: nella prima si descrive il sistema hardware realizzato presso il CUS Tor di Quinto della Sapienza, nella seconda il software IOC di IBM, le fasi di sviluppo e la presentazione dei primi risultati, nella terza parte le logiche di gestione che si sta cercando di implementare al sistema completo.
Efficienza energetica;Settore servizi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Report Rds 2012-082.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 5.03 MB
Formato Adobe PDF
5.03 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6623
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact