Anamorphosis is a small but intriguing chapter of the perspective, that is, the mix of geometry and psychology of perception used by artists to construct images of the world. In this paper we propose a review of reverse perspective and anamorphosis, in the historical period when prospect studies have influenced the greatest artists of the Renaissance and Baroque. Our review comes up to the present day, when anamorphic techniques are applied to the “street art”, advertisements and to the psychology of perception, for which “the only reality we experience is the brain reality”.

L’anamorfosi è un piccolo ma affascinante capitolo della prospettiva, ovvero la miscela di geometria e psicologia della percezione usata dagli artisti per rappresentare il mondo che ci circonda. In questo rapporto proponiamo l’emozione della lettura dell’anamorfosi e della prospettiva inversa, nel periodo storico in cui gli studi prospettici hanno influenzato i maggiori artisti del Rinascimento e del Barocco. Questa lettura arriva fino al giorno d’oggi, dove ritroviamo le tecniche anamorfiche nelle ardite opere d’arte prospettica su strada, e nella psicologia della percezione, per la quale “la sola realtà che cogliamo è quella percepita dal cervello”.

L'anamorfosi tra arte, percezione visiva e "prospettive bizzarre"

Murra, Daniele;Di Lazzaro, Paolo
2013-01

Abstract

L’anamorfosi è un piccolo ma affascinante capitolo della prospettiva, ovvero la miscela di geometria e psicologia della percezione usata dagli artisti per rappresentare il mondo che ci circonda. In questo rapporto proponiamo l’emozione della lettura dell’anamorfosi e della prospettiva inversa, nel periodo storico in cui gli studi prospettici hanno influenzato i maggiori artisti del Rinascimento e del Barocco. Questa lettura arriva fino al giorno d’oggi, dove ritroviamo le tecniche anamorfiche nelle ardite opere d’arte prospettica su strada, e nella psicologia della percezione, per la quale “la sola realtà che cogliamo è quella percepita dal cervello”.
Anamorphosis is a small but intriguing chapter of the perspective, that is, the mix of geometry and psychology of perception used by artists to construct images of the world. In this paper we propose a review of reverse perspective and anamorphosis, in the historical period when prospect studies have influenced the greatest artists of the Renaissance and Baroque. Our review comes up to the present day, when anamorphic techniques are applied to the “street art”, advertisements and to the psychology of perception, for which “the only reality we experience is the brain reality”.
anamorfosi;prospettiva;percezione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT-2013-5-ENEA.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 2.37 MB
Formato Adobe PDF
2.37 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6651
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact