ENEA, the agency for the new technologies, the energy and the sustainable economic development, has the necessity to have more visibilities to be able to valorize and to transmit remarkable scientific knowledge in the daily life and to open a dialogue with social, political, and industrial parts. This new assignment has need to be known and to produce, in the society, trust and sharing of affairs. The Social Media Strategy elaborated by Elvira Cioffi and Cristina Li Cavoli for ENEA it allows to use the new bases of the communication in efficient and effective way, to communicate an unitary, coherent and authoritative profile of the agency, in accord to the principles of ethics and transparency of the public service.

L’ENEA, l’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, si occupa di ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico, forniture di servizi tecnologici avanzati, di formazione ed informazione. Come tutti gli enti/agenzie che si occupano di ricerca tout court a livello nazionale e internazionale, ENEA ha la necessità di avere più visibilità per poter valorizzare e trasmettere conoscenze scientifiche rilevanti nella vita quotidiana e aprire un dialogo con parti sociali, politici, industriali, cittadini. Questo nuovo compito, che si affianca a quello della ricerca, ha bisogno di essere conosciuto e di generare, nella società, fiducia e condivisione di interessi. Sempre più importante diviene quindi la comunicazione, in ogni sua sfaccettatura: dalla divulgazione scientifica, all’informazione, all’approfondimento, alla comunicazione di crisi. Arrivare a tutti i target di riferimento, ognuno con le proprie caratteristiche, implica specificità di contenuti e uso consapevole dei diversi media, ma non può prescindere dalla conoscenza degli interessi del destinatario della comunicazione. La strategia “Social” elaborata da Elvira Cioffi e Cristina Li Cavoli per ENEA permette di utilizzare le nuove piattaforme della comunicazione in maniera efficiente ed efficace, per veicolare un profilo dell'Agenzia unitario, coerente e autorevole, in accordo ai principi di etica e trasparenza del servizio pubblico. Gli obiettivi del Rapporto Tecnico sono: • Analizzare le opinioni del pubblico interno ed esterno sul rapporto tra ENEA e i Social Media • Individuare una strategia Social per Enea • Individuare una strategia Social per Ecomondo Il lavoro è suddiviso in 3 fasi: 1. Analisi metodologica 2. Strategia 3. Caso di Studio: Ecomondo La strategia per i Social Media propone un cambiamento interno, una rimodulazione dell’assetto strutturale - già nell’aria da tempo ma mai manifestato formalmente - che parte dalle unità organizzative e amministrative e si diffonda capillarmente in ogni segmento dell’Agenzia per limitare la forte frammentarietà e donare smalto e autorevolezza all’ENEA. Ripensare ad un nuovo modo di comunicare la scienza utilizzando più canali di diffusione deve essere visto come valore aggiunto che si dà al grande lavoro nei Centri di Ricerca e nei laboratori. society, trust and sharing of affairs. The Social Media Strategy elaborated by Elvira Cioffi and Cristina Li Cavoli for ENEA it allows to use the new bases of the communication in efficient and effective way, to communicate an unitary, coherent and authoritative profile of the agency, in accord to the principles of ethics and transparency of the public service.

Una social media strategy per ENEA

2013

Abstract

L’ENEA, l’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, si occupa di ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico, forniture di servizi tecnologici avanzati, di formazione ed informazione. Come tutti gli enti/agenzie che si occupano di ricerca tout court a livello nazionale e internazionale, ENEA ha la necessità di avere più visibilità per poter valorizzare e trasmettere conoscenze scientifiche rilevanti nella vita quotidiana e aprire un dialogo con parti sociali, politici, industriali, cittadini. Questo nuovo compito, che si affianca a quello della ricerca, ha bisogno di essere conosciuto e di generare, nella società, fiducia e condivisione di interessi. Sempre più importante diviene quindi la comunicazione, in ogni sua sfaccettatura: dalla divulgazione scientifica, all’informazione, all’approfondimento, alla comunicazione di crisi. Arrivare a tutti i target di riferimento, ognuno con le proprie caratteristiche, implica specificità di contenuti e uso consapevole dei diversi media, ma non può prescindere dalla conoscenza degli interessi del destinatario della comunicazione. La strategia “Social” elaborata da Elvira Cioffi e Cristina Li Cavoli per ENEA permette di utilizzare le nuove piattaforme della comunicazione in maniera efficiente ed efficace, per veicolare un profilo dell'Agenzia unitario, coerente e autorevole, in accordo ai principi di etica e trasparenza del servizio pubblico. Gli obiettivi del Rapporto Tecnico sono: • Analizzare le opinioni del pubblico interno ed esterno sul rapporto tra ENEA e i Social Media • Individuare una strategia Social per Enea • Individuare una strategia Social per Ecomondo Il lavoro è suddiviso in 3 fasi: 1. Analisi metodologica 2. Strategia 3. Caso di Studio: Ecomondo La strategia per i Social Media propone un cambiamento interno, una rimodulazione dell’assetto strutturale - già nell’aria da tempo ma mai manifestato formalmente - che parte dalle unità organizzative e amministrative e si diffonda capillarmente in ogni segmento dell’Agenzia per limitare la forte frammentarietà e donare smalto e autorevolezza all’ENEA. Ripensare ad un nuovo modo di comunicare la scienza utilizzando più canali di diffusione deve essere visto come valore aggiunto che si dà al grande lavoro nei Centri di Ricerca e nei laboratori. society, trust and sharing of affairs. The Social Media Strategy elaborated by Elvira Cioffi and Cristina Li Cavoli for ENEA it allows to use the new bases of the communication in efficient and effective way, to communicate an unitary, coherent and authoritative profile of the agency, in accord to the principles of ethics and transparency of the public service.
ENEA, the agency for the new technologies, the energy and the sustainable economic development, has the necessity to have more visibilities to be able to valorize and to transmit remarkable scientific knowledge in the daily life and to open a dialogue with social, political, and industrial parts. This new assignment has need to be known and to produce, in the society, trust and sharing of affairs. The Social Media Strategy elaborated by Elvira Cioffi and Cristina Li Cavoli for ENEA it allows to use the new bases of the communication in efficient and effective way, to communicate an unitary, coherent and authoritative profile of the agency, in accord to the principles of ethics and transparency of the public service.
valorizzazione scientifica;ricerca sociale;social media policy;trasferimento tecnologico;social media;social network;promozione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ENEA-RT-2013-11.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 4.58 MB
Formato Adobe PDF
4.58 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6659
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact