The order Corallinales (Rhodophyta) is characterized by calcareous algae able to build biogenic structures, thus playing a key-role as marine biodiversity promoters and as calcium carbonate producers. Due to their importance as environmental bio-indicators, a pilot study of the growth rate of Corallina elongata was conducted in its natural condition (Lerici, La Spezia) and laboratory setting using two staining methods with Alizarin (red) and Calcofluor white. The results show the success of Alizarin (red) as a growth marker compared to Calcofluor white. C. elongata showed a higher growth rates in situ compare to the cultured specimen. Moreover there is a significant differences between the growth rate in natural conditions after 30 and 90 days, with a decrease in growth rates after 30 days. These differences are likely to be related to the increase of Mytilus galloprovincialis population which occupies the same habitat zone of C. elongata.

L’ordine Corallinales (Rhodophyta) è caratterizzato da alghe calcaree in grado di costruire strutture biogeniche giocando un ruolo chiave come promotori di biodiversità e produttori di carbonato di calcio. Per la loro importanza come indicatori ambientali, è stato effettuato uno studio con lo scopo di acquisire dati relativi al tasso di crescita di Corallina elongata in ambiente naturale (Lerici, La Spezia) e controllato utilizzando due diversi tipi di marcatori: Alizarin (red) e Calcofluor white. I risultati ottenuti hanno mostrato il successo dell'Alizarin (red) rispetto al Calcofluor white. Per quanto riguarda i tassi di crescita C. elongata, è cresciuta maggiormente in condizioni naturali rispetto a quelle controllate. Sono state trovate, inoltre, differenze statisticamente significative nei tassi di crescita in ambiente naturale dopo 30 e 90 giorni, con una crescita maggiore nei primi 30 giorni. Tali differenze potrebbero essere attribuite alla presenza del bivalve Mytilus galloprovincialis nell'area di studio.

Determinazione del tasso di crescita dell'alga corallina elongata (Rhodophyta) in ambiente controllato e in ambiente naturale tramite utilizzo dei marcatori alizarin (red) e calcofluor white

Lombardi, Chiara;Bordone, Andrea;Cerrati, Gabriella
2014-05

Abstract

L’ordine Corallinales (Rhodophyta) è caratterizzato da alghe calcaree in grado di costruire strutture biogeniche giocando un ruolo chiave come promotori di biodiversità e produttori di carbonato di calcio. Per la loro importanza come indicatori ambientali, è stato effettuato uno studio con lo scopo di acquisire dati relativi al tasso di crescita di Corallina elongata in ambiente naturale (Lerici, La Spezia) e controllato utilizzando due diversi tipi di marcatori: Alizarin (red) e Calcofluor white. I risultati ottenuti hanno mostrato il successo dell'Alizarin (red) rispetto al Calcofluor white. Per quanto riguarda i tassi di crescita C. elongata, è cresciuta maggiormente in condizioni naturali rispetto a quelle controllate. Sono state trovate, inoltre, differenze statisticamente significative nei tassi di crescita in ambiente naturale dopo 30 e 90 giorni, con una crescita maggiore nei primi 30 giorni. Tali differenze potrebbero essere attribuite alla presenza del bivalve Mytilus galloprovincialis nell'area di studio.
The order Corallinales (Rhodophyta) is characterized by calcareous algae able to build biogenic structures, thus playing a key-role as marine biodiversity promoters and as calcium carbonate producers. Due to their importance as environmental bio-indicators, a pilot study of the growth rate of Corallina elongata was conducted in its natural condition (Lerici, La Spezia) and laboratory setting using two staining methods with Alizarin (red) and Calcofluor white. The results show the success of Alizarin (red) as a growth marker compared to Calcofluor white. C. elongata showed a higher growth rates in situ compare to the cultured specimen. Moreover there is a significant differences between the growth rate in natural conditions after 30 and 90 days, with a decrease in growth rates after 30 days. These differences are likely to be related to the increase of Mytilus galloprovincialis population which occupies the same habitat zone of C. elongata.
Alghe corallinacee;Corallina elongata;Alizarin (red);Calcofluor white;Tasso di crescita
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT-2014-07-ENEA.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.97 MB
Formato Adobe PDF
1.97 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6676
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact