In many thyroid diseases the administration of therapeutic dose of 131I as radiopharmaceutical is a well assessed clinical practice. The 131I dose choice and optimization can be achieved in various ways, depending on the type of treatment, of dosimetric methods available and of the clinical context. The use of a modeling dosimetry is the best way to optimize the dose; any assessment procedure for dosimetry requires the measurement of target mass, activity in the target, time course of the activity in the target. The quantitative approach is labor intensive, and a number of intrinsic factors must be measured with good accuracy. Thus, in the clinical practice, the dosimetric approach is not employed frequently, due to the lack of easily manageable clinical diagnostic tools.The aim of the proposed experimental procedure is the extraction of all the 131I uptake quantitative information and of thyroid mass evaluation only from the scintigraphic image. A new experimental protocol, including hardware modifications of the gamma camera and a new data treatment software package were tested in a number of clinical cases, and are here described.

In molte patologie della tiroide la somministrazione di dosi terapeutiche di 131I come radiofarmaco è una pratica clinica ben consolidata. La scelta e ottimizzazione della dose di 131I possono essere realizzate in vari modi, a seconda del tipo di trattamento, dei metodi dosimetrici disponibili e del contesto clinico. L'uso di una valutazione modellistica dosimetrica è il modo migliore per ottimizzare la dose; qualsiasi procedura di valutazione per dosimetria richiede la misurazione della massa di riferimento, l'attività nel target, andamento temporale delle attività nel target. L'approccio quantitativo è però laborioso e un certo numero di fattori intrinseci deve essere misurata con buona precisione. Così, nella pratica clinica, l'approccio dosimetrico non viene utilizzato di frequente, a causa della mancanza di strumenti di diagnostica clinica facilmente utilizzabili. Lo scopo della presente procedura sperimentale proposta è l'estrazione di tutte le informazioni quantitative dell’ uptake di 131I e della valutazione della massa tiroidea solamente dalle immagini scintigrafiche. Un nuovo protocollo sperimentale, comprese le modifiche hardware della gamma camera e un nuovo pacchetto software di trattamento dati sono stati testati in un certo numero di casi clinici e vengono qui descritti.

New experimental clinical protocol for the dosimetric optimization of 131 I thyroid treatments

Rossi, Gabriele;Sedda, Antioco Franco
2015

Abstract

In molte patologie della tiroide la somministrazione di dosi terapeutiche di 131I come radiofarmaco è una pratica clinica ben consolidata. La scelta e ottimizzazione della dose di 131I possono essere realizzate in vari modi, a seconda del tipo di trattamento, dei metodi dosimetrici disponibili e del contesto clinico. L'uso di una valutazione modellistica dosimetrica è il modo migliore per ottimizzare la dose; qualsiasi procedura di valutazione per dosimetria richiede la misurazione della massa di riferimento, l'attività nel target, andamento temporale delle attività nel target. L'approccio quantitativo è però laborioso e un certo numero di fattori intrinseci deve essere misurata con buona precisione. Così, nella pratica clinica, l'approccio dosimetrico non viene utilizzato di frequente, a causa della mancanza di strumenti di diagnostica clinica facilmente utilizzabili. Lo scopo della presente procedura sperimentale proposta è l'estrazione di tutte le informazioni quantitative dell’ uptake di 131I e della valutazione della massa tiroidea solamente dalle immagini scintigrafiche. Un nuovo protocollo sperimentale, comprese le modifiche hardware della gamma camera e un nuovo pacchetto software di trattamento dati sono stati testati in un certo numero di casi clinici e vengono qui descritti.
In many thyroid diseases the administration of therapeutic dose of 131I as radiopharmaceutical is a well assessed clinical practice. The 131I dose choice and optimization can be achieved in various ways, depending on the type of treatment, of dosimetric methods available and of the clinical context. The use of a modeling dosimetry is the best way to optimize the dose; any assessment procedure for dosimetry requires the measurement of target mass, activity in the target, time course of the activity in the target. The quantitative approach is labor intensive, and a number of intrinsic factors must be measured with good accuracy. Thus, in the clinical practice, the dosimetric approach is not employed frequently, due to the lack of easily manageable clinical diagnostic tools.The aim of the proposed experimental procedure is the extraction of all the 131I uptake quantitative information and of thyroid mass evaluation only from the scintigraphic image. A new experimental protocol, including hardware modifications of the gamma camera and a new data treatment software package were tested in a number of clinical cases, and are here described.
I-Thyroid;Dosimetry;Gamma camera
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT-2015-26-ENEA.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.81 MB
Formato Adobe PDF
1.81 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6716
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact