This work is intended to define the role of oxygen on the stability of vanadium ions V(III) in the vanadium redox flow batteries. The UV-visible spectrophotometry revealed that, not only the oxygen presence in the anolyte solution strongly limits the V(IV) to V(II) reduction in the negative half-cell electrolyte, due to the rapid oxidation of the V(II) by dissolved oxygen. Most important, the oxygen presence in the same solution also makes very unstable the V(III) ions that tend to be oxidized in short time. This effect, never previously well quantified, shows that the presence of O2 must be absolutely excluded in the storage reservoir in order to keep stable the concentration of V(III).

Questo lavoro intende definire il ruolo dell'ossigeno sulla stabilità dello ione vanadio V(III) nelle batterie di flusso redox vanadio. La spettrofotometria UV-visibile ha evidenziato che, non solo la presenza di ossigeno nella soluzione anodica limita fortemente la riduzione da V(IV) a V(II) a causa della rapida ossidazione del V(II) da parte dell’ossigeno disciolto. Più importante, la presenza di ossigeno nella stessa soluzione rende anche gli ioni V(III) molto instabili e soggetti ad ossidazione in tempi brevi. Questo effetto, mai precedentemente ben quantificato, mostra che la presenza di O2 deve essere assolutamente esclusa nel serbatoio di accumulo per mantenere stabile la concentrazione di V(III).

Impact of air oxygen presence on the stability of the V3+ ions in the vanadium redox flow batteries

Prosini, Pier Paolo;Pozio, Alfonso
2016

Abstract

Questo lavoro intende definire il ruolo dell'ossigeno sulla stabilità dello ione vanadio V(III) nelle batterie di flusso redox vanadio. La spettrofotometria UV-visibile ha evidenziato che, non solo la presenza di ossigeno nella soluzione anodica limita fortemente la riduzione da V(IV) a V(II) a causa della rapida ossidazione del V(II) da parte dell’ossigeno disciolto. Più importante, la presenza di ossigeno nella stessa soluzione rende anche gli ioni V(III) molto instabili e soggetti ad ossidazione in tempi brevi. Questo effetto, mai precedentemente ben quantificato, mostra che la presenza di O2 deve essere assolutamente esclusa nel serbatoio di accumulo per mantenere stabile la concentrazione di V(III).
This work is intended to define the role of oxygen on the stability of vanadium ions V(III) in the vanadium redox flow batteries. The UV-visible spectrophotometry revealed that, not only the oxygen presence in the anolyte solution strongly limits the V(IV) to V(II) reduction in the negative half-cell electrolyte, due to the rapid oxidation of the V(II) by dissolved oxygen. Most important, the oxygen presence in the same solution also makes very unstable the V(III) ions that tend to be oxidized in short time. This effect, never previously well quantified, shows that the presence of O2 must be absolutely excluded in the storage reservoir in order to keep stable the concentration of V(III).
Vanadium;Flow batteries;VRFBs
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT-2016-07-ENEA.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 2.64 MB
Formato Adobe PDF
2.64 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/6735
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact