Il presente rapporto espone una metodologia per il calcolo degli inventari di combustibile per i reattori LWR al variare del burnup. Vengono presentati i principali fenomeni fisici connessi al bruciamento ed al decadimento in nocciolo del combustibile nucleare, i parametri fisici da cui dipende la composizione isotopica di un combustibile, e la schematizzazione dell'inventario di un nocciolo in funzione del numero di batch di ricarica. Vengono poi introdotti i principali codici di calcolo, ORIGEN-S ed ORIGEN-ARP, vengono mostrati vari esempi di calcolo per un assembly standard PWR 17x17, confronti con benchmark sperimentali e numerici, ed un'analisi, con una particolare attenzione all'evoluzione degli isotopi dello Xeno, del combustibile bruciato dei reattori BWR delle Unità 1 e 3 di Fukushima-Daiichi. Viene infine descritta la procedura TRITON (SCALE) per la produzione di librerie di sezioni d'urto per il calcolo di bruciamento in ORIGEN-ARP di un assembly generico. Da ultimo viene fornito un elenco delle caratteristiche principali delle centrali europee frontaliere.

Metodologia per la determinazione e la sistematizzazione di inventari di combustibile: messa a punto dei metodi ed applicazione ad alcune tipologie de LWR

Rocchi, Federico;Guglielmelli, Antonio
2012-09-03

Abstract

Il presente rapporto espone una metodologia per il calcolo degli inventari di combustibile per i reattori LWR al variare del burnup. Vengono presentati i principali fenomeni fisici connessi al bruciamento ed al decadimento in nocciolo del combustibile nucleare, i parametri fisici da cui dipende la composizione isotopica di un combustibile, e la schematizzazione dell'inventario di un nocciolo in funzione del numero di batch di ricarica. Vengono poi introdotti i principali codici di calcolo, ORIGEN-S ed ORIGEN-ARP, vengono mostrati vari esempi di calcolo per un assembly standard PWR 17x17, confronti con benchmark sperimentali e numerici, ed un'analisi, con una particolare attenzione all'evoluzione degli isotopi dello Xeno, del combustibile bruciato dei reattori BWR delle Unità 1 e 3 di Fukushima-Daiichi. Viene infine descritta la procedura TRITON (SCALE) per la produzione di librerie di sezioni d'urto per il calcolo di bruciamento in ORIGEN-ARP di un assembly generico. Da ultimo viene fornito un elenco delle caratteristiche principali delle centrali europee frontaliere.
Rapporto tecnico;Reattori nucleari ad acqua leggera;Inventari di combustibile
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
NNFISS-LP2-068.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 8.88 MB
Formato Adobe PDF
8.88 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
RdS-2012-005 Frontespizio.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 77.15 kB
Formato Adobe PDF
77.15 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7399
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact