Questo rapporto è suddiviso in due parti nella prima delle quali è svolta una analisi preliminare delle principali caratteristiche degli SMR ad oggi in fase di studio e/o sviluppo concettuale sulla base dei dati disponibili in letteratura dei progetti relativi. Nella seconda parte del rapporto vengono valutati con approccio deterministico (mediante simulazione numerica) secondo le indicazioni WENRA gli effetti indotti da un evento esterno del tipo avvenuto a Fukushima (tsunami) sulla resistenza dell'edificio del reattore (RB), dell'impianto innovativo (NTDR che può essere considerato anche SMR) IRIS. In tale modo è stato verificato che con la metodologia di analisi applicata è possibile ottenere delle indicazioni sul comportamento (capacità di resistenza delle strutture) di uno degli SSCs rilevanti ai fini della sicurezza di questo tipo di NPP (la scelta di tale reattore per la verifica suddetta è legata al fatto che per tale SMR, a differenza degli altri, erano disponibili i dati necessari per l'analisi). La metodologia proposta per valutare la risposta globale dell'impianto si è basata sulle prescrizioni ed indicazioni delle normative internazionali vigenti. In particolare nel presente studio si è applicato un approccio "neo-deterministico" con l'intento di valutare la capacità resistente del reattore nel caso di accadirnento di un evento naturale base di progetto, quale il flooding o il terremoto, o di un evento estremo quale il terremoto di intensità superiore al limite di progetto, o lo tsunarni, o la combinazione di entrambi. In conclusione i risultati e gli aspetti più importanti della valutazione preliminare degli effetti indotti da un flooding/tsunami sono presentati e analizzati criticamente.

Valutazione del comportamento incidentale di reattori SMR

-
2012-09-13

Abstract

Questo rapporto è suddiviso in due parti nella prima delle quali è svolta una analisi preliminare delle principali caratteristiche degli SMR ad oggi in fase di studio e/o sviluppo concettuale sulla base dei dati disponibili in letteratura dei progetti relativi. Nella seconda parte del rapporto vengono valutati con approccio deterministico (mediante simulazione numerica) secondo le indicazioni WENRA gli effetti indotti da un evento esterno del tipo avvenuto a Fukushima (tsunami) sulla resistenza dell'edificio del reattore (RB), dell'impianto innovativo (NTDR che può essere considerato anche SMR) IRIS. In tale modo è stato verificato che con la metodologia di analisi applicata è possibile ottenere delle indicazioni sul comportamento (capacità di resistenza delle strutture) di uno degli SSCs rilevanti ai fini della sicurezza di questo tipo di NPP (la scelta di tale reattore per la verifica suddetta è legata al fatto che per tale SMR, a differenza degli altri, erano disponibili i dati necessari per l'analisi). La metodologia proposta per valutare la risposta globale dell'impianto si è basata sulle prescrizioni ed indicazioni delle normative internazionali vigenti. In particolare nel presente studio si è applicato un approccio "neo-deterministico" con l'intento di valutare la capacità resistente del reattore nel caso di accadirnento di un evento naturale base di progetto, quale il flooding o il terremoto, o di un evento estremo quale il terremoto di intensità superiore al limite di progetto, o lo tsunarni, o la combinazione di entrambi. In conclusione i risultati e gli aspetti più importanti della valutazione preliminare degli effetti indotti da un flooding/tsunami sono presentati e analizzati criticamente.
Rapporto tecnico;Reattori e sistemi innovativi;Sicurezza nucleare;Analisi incidentale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
NNFISS-LP2-098.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 7.02 MB
Formato Adobe PDF
7.02 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
RdS-2012-013 Frontespizio.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 165.39 kB
Formato Adobe PDF
165.39 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7419
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact