Nel presente rapporto vengono delineati gli aspetti propedeutici allo sviluppo di un programma di monitoraggio ambientale relativo ad un deposito di rifiuti radioattivi; questi aspetti includono la valutazione di impatto ambientale e la Safety Assessment. Viene inoltre definita la strategia per affrontare il tema del monitoraggio di un deposito di rifiuti radioattivi quali i differenti obiettivi del monitoraggio nelle diverse fasi di realizzazione del sistema di smaltimento, le matrici ambientali che è necessario monitorare ed i punti di campionamento essenziali da predisporre. La definizione di tali procedure e parametri è elaborata sulla base di normative tecniche internazionali IAEA e alle esperienze già sviluppate in questo settore, in ambito europeo ed internazionale. Infine è effettuato un approfondimento su alcuni radionuclidi: 129I, 99Tc, 14C e 3H, gas nobili, che presentano elevata mobilità, che può risultare importante in fase di monitoraggio ambientale, per valutare eventuali fuoriuscite dal deposito. I rapporti isotopici con cui sono presenti nell'ambiente e la loro esigua concentrazione rendono la loro rivelazione un'attività tecnicamente difficile ma di primaria importanza ai fini del monitoraggio.

Il monitoraggio ambientale nei depositi di rifiuti radioattivi per le valutazioni di impatto ambientale e di Safety Assessment

Rizzo, Antonietta;Nava, Elisabetta;Luce, Alfredo;Levizzari, Riccardo;Bartolomei, Paolo;
2012

Abstract

Nel presente rapporto vengono delineati gli aspetti propedeutici allo sviluppo di un programma di monitoraggio ambientale relativo ad un deposito di rifiuti radioattivi; questi aspetti includono la valutazione di impatto ambientale e la Safety Assessment. Viene inoltre definita la strategia per affrontare il tema del monitoraggio di un deposito di rifiuti radioattivi quali i differenti obiettivi del monitoraggio nelle diverse fasi di realizzazione del sistema di smaltimento, le matrici ambientali che è necessario monitorare ed i punti di campionamento essenziali da predisporre. La definizione di tali procedure e parametri è elaborata sulla base di normative tecniche internazionali IAEA e alle esperienze già sviluppate in questo settore, in ambito europeo ed internazionale. Infine è effettuato un approfondimento su alcuni radionuclidi: 129I, 99Tc, 14C e 3H, gas nobili, che presentano elevata mobilità, che può risultare importante in fase di monitoraggio ambientale, per valutare eventuali fuoriuscite dal deposito. I rapporti isotopici con cui sono presenti nell'ambiente e la loro esigua concentrazione rendono la loro rivelazione un'attività tecnicamente difficile ma di primaria importanza ai fini del monitoraggio.
Rapporto tecnico;Trattamento e stoccaggio dei rifiuti radioattivi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RdS-2012-031 Frontespizio.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 174.55 kB
Formato Adobe PDF
174.55 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
license_rdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.5 kB
Formato Unknown
1.5 kB Unknown Visualizza/Apri
NNFISS-LP2-090.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.92 MB
Formato Adobe PDF
3.92 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/7420
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact