Viene descritto un metodo mediante il quale I'informazione ottenuta in tempo reaIe attraverso un sistema di dispositivi di misura neutronica SPND (collettroni) inseriti nel nocciolo di un reattore nucleare di potenza (in particolare, un PWR) consente la rilevazione in tempo reale di un eventuale punto caldo durante I'operazione dell'impianto. II metodo si basa sulle tecniche perturbative GPT (Generalized Pertubation Methods), per il calcolo dei coefficienti di sensitivita delle quantita integrali misurate con i collettroni rispetto ai parametri considerati per rappresentare il punto caldo, e nell'uso di tecniche di inferenza statistica che tengono conto degli errori associati alle misure. La metodologia consente anche di valutare I'effetto sulla qualita del sistema di rilevazione dovuto al possibile degradarsi dei dispositivi di misura durante il cicio di vita del nocciolo. Questa informazione può essere utilizzata per poter predisporre una strategia di protezione adeguata in termini di qualita, numero e distribuzione dei collettroni.

Metodo per la stima del punto caldo di un nocciolo di reattore nucleare basato su tecniche perturbative generalizzate (GPT)

Pisacane, Fabrizio
2011

Abstract

Viene descritto un metodo mediante il quale I'informazione ottenuta in tempo reaIe attraverso un sistema di dispositivi di misura neutronica SPND (collettroni) inseriti nel nocciolo di un reattore nucleare di potenza (in particolare, un PWR) consente la rilevazione in tempo reale di un eventuale punto caldo durante I'operazione dell'impianto. II metodo si basa sulle tecniche perturbative GPT (Generalized Pertubation Methods), per il calcolo dei coefficienti di sensitivita delle quantita integrali misurate con i collettroni rispetto ai parametri considerati per rappresentare il punto caldo, e nell'uso di tecniche di inferenza statistica che tengono conto degli errori associati alle misure. La metodologia consente anche di valutare I'effetto sulla qualita del sistema di rilevazione dovuto al possibile degradarsi dei dispositivi di misura durante il cicio di vita del nocciolo. Questa informazione può essere utilizzata per poter predisporre una strategia di protezione adeguata in termini di qualita, numero e distribuzione dei collettroni.
Strumentazione in-core;Misure di flusso neutronico;Metodi perturbativi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RdS-2011-228 Frontespizio.pdf.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 141.06 kB
Formato Adobe PDF
141.06 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
NNFISS-LP1-013.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 921.58 kB
Formato Adobe PDF
921.58 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/7532
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact