Oggetto dell'attivita e stata la definizione e studio degli effetti strutturali tipici di componenti operanti ad elevata temperatura, per regimi e transitori termici caratteristici dei reattori di IV generazione. In particolare lo studio ha riguardato: • gli elementi descrittivi dei modelli interpretativi del comportamento in campo plastico per carichi ciclici degli acciai, con particolare attenzione al modello Chaboche . • la definizioni e descrizione dei possibili modi di danneggiamento ad alta temperatura: buckling, fatica, creep, interazione creep-fatica e ratcheting. Per questi tipi di danneggiamento e stata data una descrizione dei criteri e delle formulazioni proposte per la valutazione del danno stesso. II documento descrive infine uno studio termico-strutturale in campo non lineare, con simulazione tramite il codice agli elementi finiti Cast3M, di uno dei casi piu critici di carico termico in reattori di IV generazione: la variazione di livello di sodio nel contenitore primario. Lo studio viene fatto prendendo in considerazione gli acciai AISI 316L e P91 che sono i materiali proposti per componenti di reattori di IV generazione.

Ricognizione ad ampio spettro, individuazione e studio degli effetti strutturali caratteristici dei transitori termici in reattori di quarta generazione

Giannuzzi, Giuseppe Mauro
2011-09-16

Abstract

Oggetto dell'attivita e stata la definizione e studio degli effetti strutturali tipici di componenti operanti ad elevata temperatura, per regimi e transitori termici caratteristici dei reattori di IV generazione. In particolare lo studio ha riguardato: • gli elementi descrittivi dei modelli interpretativi del comportamento in campo plastico per carichi ciclici degli acciai, con particolare attenzione al modello Chaboche . • la definizioni e descrizione dei possibili modi di danneggiamento ad alta temperatura: buckling, fatica, creep, interazione creep-fatica e ratcheting. Per questi tipi di danneggiamento e stata data una descrizione dei criteri e delle formulazioni proposte per la valutazione del danno stesso. II documento descrive infine uno studio termico-strutturale in campo non lineare, con simulazione tramite il codice agli elementi finiti Cast3M, di uno dei casi piu critici di carico termico in reattori di IV generazione: la variazione di livello di sodio nel contenitore primario. Lo studio viene fatto prendendo in considerazione gli acciai AISI 316L e P91 che sono i materiali proposti per componenti di reattori di IV generazione.
Rapporto tecnico;Reattori IV generazione;Meccanica dei materiali;Software agli elementi finiti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RdS-2011-077 Frontespizio.pdf.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 115.72 kB
Formato Adobe PDF
115.72 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
NNFISS-LP3-037.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 2.08 MB
Formato Adobe PDF
2.08 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7543
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact