L’attività, descritta nella presente relazione tecnica, consiste nella messa a punto finale dello “Spool Piece” per la misura della portata massica bifase nelle linee di rottura dell’impianto sperimentale SPES-3. Allo scopo, è stato necessario integrare nello spool piece precedentemente realizzato, un misuratore di velocità da affiancare alla sonda capacitiva (che misura il grado di vuoto) e al drag disk (che misura il flusso di quantità di moto del fluido) un flussimetro a generazione di vortici per la misura della velocità della fase vapore. La sperimentazione sullo spool piece completo è stata realizzato su un impianto in grado di erogare vapore con potenze termiche dell’ordine di alcune centinaia di kW. Il drag disk, utilizzato per la misura del flusso della quantità di moto, data la sua scarsa sensibilità, è stato integrato con un sistema di misura alternativo il cui elemento sensibile al flusso è costituito da un tubo di Pitot multiplo. I set di dati sperimentali, raccolti durante le prove, sono stati elaborati in modo da calcolare la grandezza finale “portata massica bifase”. I risultati delle prove hanno evidenziato elevati errori nella determinazione del valore di portata bifase, principalmete dovuti alla elevata sensibilità del risultato rispetto al grado di vuoto misurato dalla sonda capacitiva. L’incertezza nella misura del grado di vuoto, peraltro ragionevole, detemina errori molto più elevati nei valori di portata bifase. Per raggiungere errori più contenuti del valore di portata bifase è necessario ridurre ulteriormente l’incertezza del valore di grado di vuoto adottando accorgimenti migliorativi della sonda capacitiva.

Relazione tecnica sulla messa a punto della strumentazione per la misura della portata bifase nella facility SPES-3

-
2013-09-09

Abstract

L’attività, descritta nella presente relazione tecnica, consiste nella messa a punto finale dello “Spool Piece” per la misura della portata massica bifase nelle linee di rottura dell’impianto sperimentale SPES-3. Allo scopo, è stato necessario integrare nello spool piece precedentemente realizzato, un misuratore di velocità da affiancare alla sonda capacitiva (che misura il grado di vuoto) e al drag disk (che misura il flusso di quantità di moto del fluido) un flussimetro a generazione di vortici per la misura della velocità della fase vapore. La sperimentazione sullo spool piece completo è stata realizzato su un impianto in grado di erogare vapore con potenze termiche dell’ordine di alcune centinaia di kW. Il drag disk, utilizzato per la misura del flusso della quantità di moto, data la sua scarsa sensibilità, è stato integrato con un sistema di misura alternativo il cui elemento sensibile al flusso è costituito da un tubo di Pitot multiplo. I set di dati sperimentali, raccolti durante le prove, sono stati elaborati in modo da calcolare la grandezza finale “portata massica bifase”. I risultati delle prove hanno evidenziato elevati errori nella determinazione del valore di portata bifase, principalmete dovuti alla elevata sensibilità del risultato rispetto al grado di vuoto misurato dalla sonda capacitiva. L’incertezza nella misura del grado di vuoto, peraltro ragionevole, detemina errori molto più elevati nei valori di portata bifase. Per raggiungere errori più contenuti del valore di portata bifase è necessario ridurre ulteriormente l’incertezza del valore di grado di vuoto adottando accorgimenti migliorativi della sonda capacitiva.
Rapporto tecnico;Reattori e sistemi innovativi;Sicurezza nucleare
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RdS-2013-073.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.75 MB
Formato Adobe PDF
3.75 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7571
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact