In the framework of the NEA Expert Group on Integral Experiments for Minor Actinide Management (EGIEMAM), a joint collaboration between ENEA (Italian National Agency for New Technologies, Energy and Sustainable Economic Development) and CEA (French Alternative Energies and Atomic Energy Commission) was established to study the feasibility of a MAs irradiation campaign in the TAPIRO fast neutron source research reactor located at the ENEA Casaccia centre. This report provides the neutronic characterization of the TAPIRO reactor and evaluates its irradiation capabilities, by two different codes (ERANOS, MCNP and Serpent). TAPIRO irradiation channels are intended to host samples provided by CEA - coming from the French experimental campaign OSMOSE - loaded with different contents of MAs, in order to determine capture cross section data.

All’interno di un gruppo di esperti della NEA, sulla gestione degli Attinidi Minori, è stata avviata una collaborazione tra ENEA e CEA per lo studio di fattibilità di una campagna di irraggiamenti presso il reattore di ricerca RSV-TAPIRO presente nel C.R. Casaccia dell’ENEA. Questo studio è stato suddiviso in due parti, la prima parte ha riguardato la caratterizzazione neutronica del reattore TAPIRO attraverso l’utilizzo di diversi codici di calcolo (ERANOS deterministico, Serpent e MCNP Monte Carlo) applicando entrambe le metodologie di calcolo deterministica e stocastica; la seconda parte ha riguardato la schematizzazione di alcuni campioni di attinidi minori, caricati con diversi isotopi, forniti dal CEA, e precedentemente utilizzati per la campagna sperimentale francese OSMOSE, così da valutare l’entità delle diverse sezioni d’urto e della loro attivazione.

TAPIRO: feasibility study of minor actinides irradiation campaign

Santagata, Alfonso;Peluso, Vincenzo;Grossi, Angelo;Fiorani, Orlando;Fabrizio, V.;Console Camprini, Patrizio;Carta, Mario
2017-02-23

Abstract

All’interno di un gruppo di esperti della NEA, sulla gestione degli Attinidi Minori, è stata avviata una collaborazione tra ENEA e CEA per lo studio di fattibilità di una campagna di irraggiamenti presso il reattore di ricerca RSV-TAPIRO presente nel C.R. Casaccia dell’ENEA. Questo studio è stato suddiviso in due parti, la prima parte ha riguardato la caratterizzazione neutronica del reattore TAPIRO attraverso l’utilizzo di diversi codici di calcolo (ERANOS deterministico, Serpent e MCNP Monte Carlo) applicando entrambe le metodologie di calcolo deterministica e stocastica; la seconda parte ha riguardato la schematizzazione di alcuni campioni di attinidi minori, caricati con diversi isotopi, forniti dal CEA, e precedentemente utilizzati per la campagna sperimentale francese OSMOSE, così da valutare l’entità delle diverse sezioni d’urto e della loro attivazione.
In the framework of the NEA Expert Group on Integral Experiments for Minor Actinide Management (EGIEMAM), a joint collaboration between ENEA (Italian National Agency for New Technologies, Energy and Sustainable Economic Development) and CEA (French Alternative Energies and Atomic Energy Commission) was established to study the feasibility of a MAs irradiation campaign in the TAPIRO fast neutron source research reactor located at the ENEA Casaccia centre. This report provides the neutronic characterization of the TAPIRO reactor and evaluates its irradiation capabilities, by two different codes (ERANOS, MCNP and Serpent). TAPIRO irradiation channels are intended to host samples provided by CEA - coming from the French experimental campaign OSMOSE - loaded with different contents of MAs, in order to determine capture cross section data.
Reattori di ricerca;Rapporto tecnico;Neutronica;Generation IV
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP2-083.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 2.9 MB
Formato Adobe PDF
2.9 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7837
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact