Il presente documento riporta i risultati della campagna sperimentale portata avanti nell'ambito del PAR 2014-15, sulla sintesi di rivestimenti autopassivanti per la protezione di materiali strutturali operanti in metallo liquido pesante. Le attività hanno avuto per oggetto la messa a punto dei seguenti processi: trattamenti supericiali a base FeCrAl ottenuti con la tecnica Pack Cementation e rivestimenti a base FeCrAlY per thermal spray deposition. Le due tipologie di deposizione sono state applicate su substrati di acciaio T91 e 15-15 Ti.

Sviluppo di ricoperture a base FeCrAl per la protezione di materiali strutturali operanti in sistemi nucleari refrigerati a piombo

-
2015-09-25

Abstract

Il presente documento riporta i risultati della campagna sperimentale portata avanti nell'ambito del PAR 2014-15, sulla sintesi di rivestimenti autopassivanti per la protezione di materiali strutturali operanti in metallo liquido pesante. Le attività hanno avuto per oggetto la messa a punto dei seguenti processi: trattamenti supericiali a base FeCrAl ottenuti con la tecnica Pack Cementation e rivestimenti a base FeCrAlY per thermal spray deposition. Le due tipologie di deposizione sono state applicate su substrati di acciaio T91 e 15-15 Ti.
Corrosione;Generation IV reactors;Rapporto tecnico;Caratterizzazione dei materiali;Metallurgia;Micreostruttura dei materiali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP2-092.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 1.67 MB
Formato Adobe PDF
1.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7850
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact