Obiettivo di questo task è l’approfondimento della caratterizzazione del comportamento sotto irraggiamento dei coating di allumina (Al2O3) prodotti tramite PLD. Gli irraggiamenti vengono effettuati mediante ioni pesanti, i quali permettono di raggiungere un danno da irraggiamento elevato in tempi brevi, e senza attivare i campioni irraggiati. Nell’ambito del PAR 2015 non sono stati eseguiti nuovi esperimenti di irraggiamento, ma è stata approfondita l’analisi dei campioni irraggiati nei PAR precedenti, in particolare nel PAR 2013, ottenendo una caratterizzazione più dettagliata dei campioni irraggiati. E’ stato così possibile confermare, e precisare, il modello di evoluzione della microstruttura che era stato proposto nel PAR 2014. Risulta confermato il quadro di cristallizzazione indotta dall’irraggiamento le cui linee generali erano state delineate nel PAR 2013. L’interpretazione del comportamento meccanico in termini dell’evoluzione della microstruttura è stato arricchito dalla scoperta, nei campioni di allumina nanoceramica, del meccanismo dell’amorfizzazione locale, già descritto in letteratura come meccanismo che, dissipando energia, favorisce la tenacità. Il quadro complessivo che emerge è stato oggetto di una pubblicazione, che ha trovato una sede editoriale di rilievo: i Scientific Reports del gruppo Nature.

Report sulla caratterizzazione di rivestimenti mediante prove di irraggiamento con ioni pesanti

Angiolini, Massimo
2016

Abstract

Obiettivo di questo task è l’approfondimento della caratterizzazione del comportamento sotto irraggiamento dei coating di allumina (Al2O3) prodotti tramite PLD. Gli irraggiamenti vengono effettuati mediante ioni pesanti, i quali permettono di raggiungere un danno da irraggiamento elevato in tempi brevi, e senza attivare i campioni irraggiati. Nell’ambito del PAR 2015 non sono stati eseguiti nuovi esperimenti di irraggiamento, ma è stata approfondita l’analisi dei campioni irraggiati nei PAR precedenti, in particolare nel PAR 2013, ottenendo una caratterizzazione più dettagliata dei campioni irraggiati. E’ stato così possibile confermare, e precisare, il modello di evoluzione della microstruttura che era stato proposto nel PAR 2014. Risulta confermato il quadro di cristallizzazione indotta dall’irraggiamento le cui linee generali erano state delineate nel PAR 2013. L’interpretazione del comportamento meccanico in termini dell’evoluzione della microstruttura è stato arricchito dalla scoperta, nei campioni di allumina nanoceramica, del meccanismo dell’amorfizzazione locale, già descritto in letteratura come meccanismo che, dissipando energia, favorisce la tenacità. Il quadro complessivo che emerge è stato oggetto di una pubblicazione, che ha trovato una sede editoriale di rilievo: i Scientific Reports del gruppo Nature.
Rapporto tecnico;Tecnologie di produzione dei materiali;Caratterizzazione dei materiali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP2-127.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 7.3 MB
Formato Adobe PDF
7.3 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/7936
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact