I meccanismi che governano la corrosione dell’acciaio in metallo liquido non sono ancora del tutto compresi, nonostante i numerosi studi sperimentali e i crescenti studi computazionali riportati in letteratura sull’argomento. L’attività condotta da POLIMI si è concentrata sulla valutazione dello stato dell’arte sia nell’ambito di attività sperimentali che computazionali relative alla caratterizzazione dell’interfaccia piombo-acciaio, al fine di proseguirne l’indagine attraverso un approccio teorico che quindi affianchi le attività sperimentali svolte da ENEA.

Caratterizzazione e modelling dei processi di ossidazione in metallo liquido pesante

Gagliardi, Serena;Falconieri, Mauro;Fabbri, Fabio;Angiolini, Massimo
2016

Abstract

I meccanismi che governano la corrosione dell’acciaio in metallo liquido non sono ancora del tutto compresi, nonostante i numerosi studi sperimentali e i crescenti studi computazionali riportati in letteratura sull’argomento. L’attività condotta da POLIMI si è concentrata sulla valutazione dello stato dell’arte sia nell’ambito di attività sperimentali che computazionali relative alla caratterizzazione dell’interfaccia piombo-acciaio, al fine di proseguirne l’indagine attraverso un approccio teorico che quindi affianchi le attività sperimentali svolte da ENEA.
Reattori nucleari veloci;Rapporto tecnico;Corrosione;Tecnologia del piombo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP2-130.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 566.34 kB
Formato Adobe PDF
566.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/7944
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact