In un panorama dove si registra un crescente interesse verso il tema della salvaguardia dell’ambiente, gli strumenti utilizzati per conseguire questo ambizioso ed essenziale obiettivo sono in costante evoluzione; è quindi necessario cercare di individuare limiti e punti di forza per apportare le opportune modifiche, al fine di ottenere una ottimizzazione dei risultati. In questo studio è stata svolta una analisi approfondita dei seguenti strumenti: LCA, ISO 14001:2015, OEF, Metodo Environmental Management Research Group (EMRG). Il soggetto delle analisi effettuate è la Società di Gestione dell’Aeroporto Internazionale di Palermo “Falcone Borsellino” (GES.A.P. S.p.A.), la quale ha ottenuto nel Dicembre 2008 la Certificazione Ambientale di Qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 14001: 2004, applicando la metodologia EMRG per l’implementazione del proprio SGA. Questo lavoro ha come primo obiettivo quello di indagare la possibile applicazione della metodologia OEF, tuttora in fase sperimentale, ad un ente di gestione aeroportuale; si cercherà quindi, svolgendo le procedure per una analisi di screening sull’OEF di GESAP, di ottenere i alcuni risultati preliminari sull’impronta ambientale dell’organizzazione. Il secondo obiettivo di questa tesi è quello di individuare, a seguito delle novità introdotte con la recente versione della norma ISO 14001:2015, un metodo alternativo per la classificazione degli aspetti ambientali che soddisfi le nuove direttive dei SGA.

L’approccio del ciclo di vita applicato a sistemi di gestione ambientale: il caso dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo

-
2017-07-24

Abstract

In un panorama dove si registra un crescente interesse verso il tema della salvaguardia dell’ambiente, gli strumenti utilizzati per conseguire questo ambizioso ed essenziale obiettivo sono in costante evoluzione; è quindi necessario cercare di individuare limiti e punti di forza per apportare le opportune modifiche, al fine di ottenere una ottimizzazione dei risultati. In questo studio è stata svolta una analisi approfondita dei seguenti strumenti: LCA, ISO 14001:2015, OEF, Metodo Environmental Management Research Group (EMRG). Il soggetto delle analisi effettuate è la Società di Gestione dell’Aeroporto Internazionale di Palermo “Falcone Borsellino” (GES.A.P. S.p.A.), la quale ha ottenuto nel Dicembre 2008 la Certificazione Ambientale di Qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 14001: 2004, applicando la metodologia EMRG per l’implementazione del proprio SGA. Questo lavoro ha come primo obiettivo quello di indagare la possibile applicazione della metodologia OEF, tuttora in fase sperimentale, ad un ente di gestione aeroportuale; si cercherà quindi, svolgendo le procedure per una analisi di screening sull’OEF di GESAP, di ottenere i alcuni risultati preliminari sull’impronta ambientale dell’organizzazione. Il secondo obiettivo di questa tesi è quello di individuare, a seguito delle novità introdotte con la recente versione della norma ISO 14001:2015, un metodo alternativo per la classificazione degli aspetti ambientali che soddisfi le nuove direttive dei SGA.
ISO 14001;LCA;Aeroporto Internazionale di Palermo "Falcone Borsellino";OEF;Tesi di laurea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7973
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact