Questo lavoro è inerente al progetto di nocciolo del reattore ALFRED (Advanced Lead Fast Reactor European Demonstrator). Il reattore-dimostratore refrigerato a piombo - inizialmente concepito nel progetto EURATOM FP7 LEADER (2010-2014) - viene ora sviluppato dal consorzio internazionale FALCON (FOstering ALfred CONstruction), siglato tra Ansaldo Nucleare, ENEA, RATEN-ICN (Romania) e CVR (Repubblica Ceca). Il progetto di nocciolo è stato rivisto ed ottimizzato nelle ultime due annualità dell’Accordo di Programma (AdP) ENEA-MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) e, in quest’ambito, sono state individuate delle soluzioni atte a superare le criticità riscontrate nella caratterizzazione neutronica, termoidraulica e termomeccanica del reattore. Questo rapporto tecnico descrive: - la modellazione del nocciolo ottimizzato con il codice neutronico deterministico ERANOS; - i principali risultati della caratterizzazione neutronica in condizioni nominali stazionarie a piena potenza; - le basi, i limiti di progettazione e le prestazioni (in termini di anti-reattività) dei sistemi di controllo e di sicurezza, con riferimento a tutte le possibili condizioni del reattore: nominali, incidentali e durante il caricamento del nocciolo (refuelling).

The steady state neutronic modelling of the ALFRED core by the ERANOS deterministic code with an in-depth study on shutdown systems design bases and performances

Grasso, Giacomo;Sarotto, Massimo
2017-11-29

Abstract

Questo lavoro è inerente al progetto di nocciolo del reattore ALFRED (Advanced Lead Fast Reactor European Demonstrator). Il reattore-dimostratore refrigerato a piombo - inizialmente concepito nel progetto EURATOM FP7 LEADER (2010-2014) - viene ora sviluppato dal consorzio internazionale FALCON (FOstering ALfred CONstruction), siglato tra Ansaldo Nucleare, ENEA, RATEN-ICN (Romania) e CVR (Repubblica Ceca). Il progetto di nocciolo è stato rivisto ed ottimizzato nelle ultime due annualità dell’Accordo di Programma (AdP) ENEA-MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) e, in quest’ambito, sono state individuate delle soluzioni atte a superare le criticità riscontrate nella caratterizzazione neutronica, termoidraulica e termomeccanica del reattore. Questo rapporto tecnico descrive: - la modellazione del nocciolo ottimizzato con il codice neutronico deterministico ERANOS; - i principali risultati della caratterizzazione neutronica in condizioni nominali stazionarie a piena potenza; - le basi, i limiti di progettazione e le prestazioni (in termini di anti-reattività) dei sistemi di controllo e di sicurezza, con riferimento a tutte le possibili condizioni del reattore: nominali, incidentali e durante il caricamento del nocciolo (refuelling).
Generation IV reactors;Neutronica;Rapporto tecnico;Reattori nucleari veloci
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/7999
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact