Il presente rapporto descrive una metodica di rankizzazione che ha l’obiettivo di determinare, mediante la predisposizione di una procedura che ha portato all’individuazione di due parametri integrali, i siti nucleari stranieri che, in caso di un ipotizzato incidente severo, risultano essere maggiormente impattanti dal punto di vista radiologico sul territorio nazionale. In una prima fase, grazie ad un accordo bilaterale con IRSN per l’utilizzo di un codice euleriano 3-D di trasporto di radionuclidi in atmosfera (ldX), sono state realizzate una serie di simulazioni di trasporto di radionuclidi con il supporto di dati meteo reali 3-D disponibili per un periodo storico di 10 anni. Per questa prima fase, allo scopo di esemplificare il successivo utilizzo della procedura di ranking, sono stati selezionati i seguenti siti in cui sono presenti impianti nucleari: Krško (SLO), Saint-Alban (F) e Goesgen (CH). In una seconda fase, mediante la realizzazione di specifici script in linguaggio di programmazione Python sono stati estratti dai risultati ottenuti opportuni parametri integrali che hanno permesso di fornire un’indicazione quantitativa del valore dell’impatto radiologico su determinate aree geografiche. In ultimo, è stata proposta ed applicata la metodologia di ranking ai tre siti nucleari frontalieri precedentemente menzionati.

Sviluppo di algoritmi per la sintesi integrale dei risultati 2D di trasporto atmosferico finalizzati al ranking dei siti frontalieri

Rocchi, Federico;Cervone, Antonio;Guglielmelli, Antonio
2018

Abstract

Il presente rapporto descrive una metodica di rankizzazione che ha l’obiettivo di determinare, mediante la predisposizione di una procedura che ha portato all’individuazione di due parametri integrali, i siti nucleari stranieri che, in caso di un ipotizzato incidente severo, risultano essere maggiormente impattanti dal punto di vista radiologico sul territorio nazionale. In una prima fase, grazie ad un accordo bilaterale con IRSN per l’utilizzo di un codice euleriano 3-D di trasporto di radionuclidi in atmosfera (ldX), sono state realizzate una serie di simulazioni di trasporto di radionuclidi con il supporto di dati meteo reali 3-D disponibili per un periodo storico di 10 anni. Per questa prima fase, allo scopo di esemplificare il successivo utilizzo della procedura di ranking, sono stati selezionati i seguenti siti in cui sono presenti impianti nucleari: Krško (SLO), Saint-Alban (F) e Goesgen (CH). In una seconda fase, mediante la realizzazione di specifici script in linguaggio di programmazione Python sono stati estratti dai risultati ottenuti opportuni parametri integrali che hanno permesso di fornire un’indicazione quantitativa del valore dell’impatto radiologico su determinate aree geografiche. In ultimo, è stata proposta ed applicata la metodologia di ranking ai tre siti nucleari frontalieri precedentemente menzionati.
Rankizzazione siti nucleari;Reattori frontalieri;EP&R;Post-processing trasporto atmosferico
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP1-124.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 6.8 MB
Formato Adobe PDF
6.8 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/8051
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact