Il Nucleare Forense è una delle colonne portanti nell’architettura della “Nuclear Security”, come risposta ad atti criminali e traffici illeciti che coinvolgano materiali nucleari o altri materiali radioattivi. Nell’ambito di tale tematica e coerentemente al tema A 2.2, ENEA ha partecipato ad un esercizio internazionale indetto dalla comunità forense con lo scopo di aiutare lo sviluppo di competenze nazionali. Il “GALAXY SERPENT” è un insieme di esercizi internazionali virtuali web-based, focalizzati sullo sviluppo di librerie forensi nucleari nazionali (NNFLs). Il fine è incrementare la consapevolezza nazionale riguardo le sfide tecniche associate con lo sviluppo di una NNFL e come essa possa costituire un valido supporto per le investigazioni di crimini e/o attività illecite che coinvolgano materiali nucleari o radioattivi. In questo particolare caso, il “GALAXY SERPENT EXERCISE v.3”, è stato dedicato ad un particolare materiale radioattivo, il concentrato d’Uranio. L’esercizio in questione è stato strutturato in due fasi. La prima fase (Phase 1) è consisitita nello sviluppo di una componente della NNFL, dedicata a matrici geologiche contenenti concentrato d’Uranio, a partire dal database fornito. La seconda fase (Phase 2), il cui obiettivo è stato la verifica dell’efficacia e l’utilizzo della libreria sviluppata in un contesto semplificato di analisi forense simulata, è stata incentrata sullo scenario virtuale dell’ipotetica intercettazione di campioni geologici radioattivi, con lo scopo di verificare l’eventuale corrispondenza con i materiali radioattivi contenuti nella NNFL.

Aspetti metodologici per la sicurezza delle sorgenti radioattive GALAXY SERPENT EXERCISE v3

Telloli, Chiara;Rocchi, Federico;Rizzo, Antonietta;Padoani, Franca;Ottaviano, Giuseppe
2018

Abstract

Il Nucleare Forense è una delle colonne portanti nell’architettura della “Nuclear Security”, come risposta ad atti criminali e traffici illeciti che coinvolgano materiali nucleari o altri materiali radioattivi. Nell’ambito di tale tematica e coerentemente al tema A 2.2, ENEA ha partecipato ad un esercizio internazionale indetto dalla comunità forense con lo scopo di aiutare lo sviluppo di competenze nazionali. Il “GALAXY SERPENT” è un insieme di esercizi internazionali virtuali web-based, focalizzati sullo sviluppo di librerie forensi nucleari nazionali (NNFLs). Il fine è incrementare la consapevolezza nazionale riguardo le sfide tecniche associate con lo sviluppo di una NNFL e come essa possa costituire un valido supporto per le investigazioni di crimini e/o attività illecite che coinvolgano materiali nucleari o radioattivi. In questo particolare caso, il “GALAXY SERPENT EXERCISE v.3”, è stato dedicato ad un particolare materiale radioattivo, il concentrato d’Uranio. L’esercizio in questione è stato strutturato in due fasi. La prima fase (Phase 1) è consisitita nello sviluppo di una componente della NNFL, dedicata a matrici geologiche contenenti concentrato d’Uranio, a partire dal database fornito. La seconda fase (Phase 2), il cui obiettivo è stato la verifica dell’efficacia e l’utilizzo della libreria sviluppata in un contesto semplificato di analisi forense simulata, è stata incentrata sullo scenario virtuale dell’ipotetica intercettazione di campioni geologici radioattivi, con lo scopo di verificare l’eventuale corrispondenza con i materiali radioattivi contenuti nella NNFL.
Sorgenti radioattive;Nuclear forensic;Metodologie;Security;Rapporto tecnico
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ADPFISS-LP1-123.pdf

accesso aperto

Licenza: Creative commons
Dimensione 3.95 MB
Formato Adobe PDF
3.95 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12079/8052
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact