Oggi si parla sempre piu’ spesso di “Citta intelligente” o “Smart City, un concetto che non può prescindere da una stretta collaborazione tra cittadini e Pubblica Amministrazione nella gestione dei processi decisionali in ambito urbano finalizzati alla fornitura di servizi sempre più efficienti, ma soprattutto ad un miglioramento delle condizioni della vita e della sicurezza sia del singolo individuo che dell’intera collettività. Il processo partecipativo del cittadino alla gestione del bene comune e in particolare della sicurezza in ambito urbano, è un progetto molto ambizioso che passa attraverso l’instaurazione di un clima di fiducia e di collaborazione tra collettività e Pubblica Amministrazione.

Piattaforma GIS per la gestione del territorio: rischi ed emergenze

De Rosa, Luigi
2017-12

Abstract

Oggi si parla sempre piu’ spesso di “Citta intelligente” o “Smart City, un concetto che non può prescindere da una stretta collaborazione tra cittadini e Pubblica Amministrazione nella gestione dei processi decisionali in ambito urbano finalizzati alla fornitura di servizi sempre più efficienti, ma soprattutto ad un miglioramento delle condizioni della vita e della sicurezza sia del singolo individuo che dell’intera collettività. Il processo partecipativo del cittadino alla gestione del bene comune e in particolare della sicurezza in ambito urbano, è un progetto molto ambizioso che passa attraverso l’instaurazione di un clima di fiducia e di collaborazione tra collettività e Pubblica Amministrazione.
978-88-255-0651-8
GIS, VGI, Gestione Emergenze, Gestione rischio, Smart city, Sicurezza, Cittadino
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12079/6238
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact